Crisi del coronavirus, a Barga altri 54mila euro in buoni spesa per le famiglie

Via libera all'ulteriore stanziamento per i nuclei in difficoltà a causa della pandemia

La crisi del coronavirus continua a incidere non soltanto sulle attività economiche e gli esercizi pubblici ma anche sulle famiglie.

E’ per questo motivo che l’amministrazione comunale di Barga ha scelto di tornare ad erogare aiuti ai nuclei messi in difficoltà dalla pandemia e che non risultano beneficiari di altri contributi dello stesso genere.

Il via libera ad un nuovo stanziamento di oltre 54mila euro è stato dato dalla giunta comunale negli ultimi giorni. La cifra sarà distribuita attraverso la formula di buoni spesa utilizzati per l’acquisto di generi alimentari o di generi alimentari stessi e prodotti di prima necessità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.