Lutto a Bagni di Lucca per la scomparsa dell’ex assessore Alceste Citti

Più volte consigliere e coordinatore di Forza Italia, aveva dedicato la sua vita alla politica e all'amore per il suo paese

E’ lutto in tutto il comune di Bagni di Lucca per la scomparsa dell’ex assessore comunale Alceste Citti. Membro della giunta durante le amministrazioni di centrodestra guidate da Contrucci e Donati, era rimasto fino all’ultimo in politica con Forza Italia, dando il suo apporto, da ultimo, all’opposizione.

E’ scomparso a Lugliano dove si svolgeranno domenica (31 gennaio) i funerali. Al fianco della famiglia Citti Forza Italia di Bagni di Lucca: “Una vita dedicata alla politica, più volte consigliere e assessore durante le amministrazioni di centrodestra a guida Contrucci e Donati, è stato per anni coordinatore a Bagni di Lucca per il nostro partito”.

Commosso il ricordo del consigliere comunale Claudio Gemignani: “Oggi se ne è andato Alceste. Una persona che ha indelebilmente segnato il mio percorso politico. Insieme nelle amministrazioni Contrucci e Donati, insieme nel partito di Forza Italia, dove lui è stato per anni coordinatore e dove io ho preso da poco il timone. Molte battaglie ci hanno visto a fianco. E anche se talvolta è capitato di avere modi diversi di pensare, è stato proprio questo quello da cui ho maggiormente imparato. Oltre alla viscerale passione per la politica. Un amore profondo e splendido. Con lui, dopo la morte di Antonio Contrucci, Giancarlo Donati, Maurizio Monticelli, Michele Biagioni, se ne va un importante periodo del mio percorso politico”.

Vengo a sapere adesso della scomparsa di Citti Alcese, militante di Bagni di Lucca. Citti era un uomo che ha dedicato la sua vita alla politica e che ha sempre speso il suo tempo in modo unico”, commenta così il senatore Massimo Mallegni la scomparsa dell’ex assessore e coordinatore di Bagni di Lucca per molti anni di Forza Italia.

Mi stringo in un forte abbraccio alla famiglia, come responsabile di Forza Italia, come parlamentare ma soprattutto come amico. Perché Alcese era questo: un amico per tutti noi”, conclude l’azzurro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.