Quantcast

Borgo a Mozzano, in arrivo colonnine per le auto elettriche

Firmato il protocollo d'intesa tra Comune e Enel

Borgo a Mozzano pensa all’ambiente e punta sull’energia elettrica. Grazie ad un protocollo d’intesa tra amministrazione comunale e Enel X, sul territorio verranno installate delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Una piccola rete di ricarica elettrica, efficace e veloce, per una nuova sfida sui temi della qualità dell’aria, della sostenibilità ambientale e della mobilità ecologica e virtuosa.

Le colonnine, che permetteranno di ricaricare la propria vettura in tempi rapidi, andranno a potenziare la rete di ricarica elettrica toscana. Anche a Borgo a Mozzano il piano è stato preparato da Enel X, la divisione del gruppo dedicata alla mobilità elettrica, servizi innovativi e digitalizzazione. Anche Borgo si prepara alla sfida: il progetto è ancora in fase di evoluzione, con l’amministrazione che sta lavorando per individuare le aree idonee, sia dal punto di vista funzionale sia dal punto di vista della visibilità, per la collocazione e l’installazione delle infrastrutture di ricarica da parte di Enel. Le colonnine, così come si legge sul protocollo d’intesa, saranno due.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.