A Pescaglia ricevimenti virtuali in Comune

Quello guidato da Bonfanti è uno dei primi in Italia ad attivare il servizio

Il comune di Pescaglia si dota di un importante servizio on line per dialogare con i cittadini. Un decisivo e lungimirante passo verso la digitalizzazione della pubblica amministrazione che vede Pescaglia tra le prime realtà nazionali ad aver realizzato un canale virtuale per la comunicazione diretta tra il cittadino e le varie figure amministrative e tecniche del comune.

Il servizio mette gratuitamente a disposizione una piattaforma facile e diretta, che permette di collegarsi comodamente da casa o in viaggio, utilizzando Pc desktop, tablet o smartphone.

Sarà sufficiente accedere al sito del comune www.comune.pescaglia.lu.it e cliccare sul link Ricevimento Virtuale posto sulla sinistra della homepage oppure nel menù a tendina alla voce Il Comune.

Una volta entrati nella pagina specifica sarà possibile visualizzare tutti gli orari di ricevimento dei vari uffici, degli amministratori e del sindaco.

Basterà “bussare alla porta” ovvero cliccare sul pulsante corrispondente all’interlocutore stabilito per collegarsi ed essere ricevuti.

Le semplici istruzioni per il collegamento sono comunque riportate in calce alla pagina. Il servizio si appoggia alla piattaforma Whereby la cui applicazione è disponibile ma comunque opzionale.

“Ricevimento virtuale – spiega il sindaco Andrea Bonfanti – è un progetto interessante, rivolto ai cittadini ma anche ai professionisti. Un’opportunità per risparmiare tempo collegandosi e dialogando con il comune liberamente da casa, dall’ufficio o in viaggio; un supporto semplice e pratico soprattutto in questo momento di limitazioni imposte dalle norme promulgate per contenere la diffusione del Covid 19“.

“E’ nostra intenzione, come amministrazione – aggiunge – , di continuare a impegnarci per lo sviluppo della digitalizzazione dei servizi, fornendo ai cittadini nuovi strumenti che possano semplificare tutte le operazioni di relazione con l’ente. Utilizzare i sistemi informatici non può e non deve sostituire il dialogo diretto con amministratori e operatori comunali ma è senza dubbio un’opportunità fondamentale per agevolare gli iter burocratici risparmiando tempo, adeguandosi a un mondo in costante corsa sopra una linea comunicativa d’interazione digitale. Questa riflessione riporta in luce l’importanza per il comune di Pescaglia di avere infrastrutture digitali adeguate e ben ramificate sul territorio in grado di permettere a tutti un accesso alla rete stabile e veloce”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.