Vico Pancellorum, si procede al taglio dei 2 alberi al cimitero

Dopo l'ordinanza del comune di Bagni di Lucca, affidati i lavori

Sembra aver raggiunto la parola fine la vicenda legata alle piante al cimitero di Vico Pancellorum. Dopo la nuova ordinanza del sindaco, infatti, sono stati affidati i lavori per l’abbattimento di 2 alberi (1 cipresso e 1 abete bianco)  vicini al muro del cimitero. L’abbattimento è stato affidato alla ditta Palmerini Fausto di Pescaglia per l’importo di circa 1.500 euro.

Una storia iniziata mesi fa, quando il comune di Bagni di Lucca aveva emesso un’ordinanza per il taglio di due alberi al cimitero della frazione montana. Il provvedimento era partito da una richiesta di una signora preoccupata per la situazione: ”Pericolosi e a rischio caduta”, questa l’analisi a vista dell’agronomo.

L’abbattimento degli alberi però è stato sospeso dopo la lettera del comitato La Cornice di Vico Pancellorum, provocando alcune polemiche da parte di alcuni cittadini.

Vico Pancellorum, i cittadini chiedono di sospendere l’abbattimento degli alberi: “Sono stati piantati in ricordo dei caduti di guerra”

Il Comune, dopo aver ricevuto segnalazioni da parte di cittadini circa il presunto stato di pericolosità di due piante (un cipresso ed un abete) situate a ridosso del muro di cinta del cimitero, aveva deciso di affidare al dottore agronomo Stefano Bertolini di San Romano in Garfagnana la redazione di una perizia per la valutazione della pericolosità/rischio di caduta delle due piante.

Due alberi a rischio caduta al cimitero di Vico, si attende la perizia dell’agronomo

Dopo la perizia, è scattata l’ordinanza del sindaco per l’abbattimento dei due alberi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.