Global plasma summit, premiato il presidente di Kedrion Paolo Marcucci

Il riconoscimento assegnato per "essersi dimostrato leader globale bel far progredire il settore dei plasma derivati"

Paolo Marcucci ha ottenuto il riconoscimento Otto Schwartz assegnato nell’ambito del Global plasma summit 2020. Il presidente di Kedrion Biopharma, gruppo italiano leader nel settore dei plasma-derivati, ha infatti ricevuto uno dei più prestigiosi riconoscimenti internazionali di settore, attribuito ai leader che si sono distinti nell’industria delle terapie plasma-derivate.

Il premio è stato conferito a Paolo Marcucci per “aver compreso ed abbracciato le molteplici sfide che il mondo dell’industria e la comunità dei pazienti sono chiamate ad affrontare” e per “essersi dimostrato un leader globale impegnato nel far progredire il settore dei plasma-derivati al fine di soddisfare le esigenze di una popolazione che necessita sempre più di terapie salvavita prodotte dai membri di Ppta”. Kedrion è membro globale della Plasma protein therapeutics association, sin dalla sua costituzione, e Paolo Marcucci ne è stato Chairman nel triennio 2013-2015. Ppta ha fra i suoi obiettivi quello di ampliare in tutto il mondo l’accesso dei pazienti alle terapie plasma-derivate.

“Questo riconoscimento è motivo di grande orgoglio, sia per l’autorevolezza del contesto in cui è stato attribuito, sia per il momento storico che stiamo vivendo – ha commentato Paolo Marcucci nel corso della cerimonia di assegnazione del Premio -. Mi fa piacere condividere questo riconoscimento con tutte le donne e gli uomini che operano in Kedrion e con la mia famiglia, ricordando il contributo che nostro padre Guelfo Marcucci dette, dal 1992, alla costituzione e allo sviluppo di Ppta. Anche il nostro gruppo lotta contro il virus nell’ambito dello sviluppo di una Immunoglobulina iperimmune plasma-derivata anti covid19”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.