Borgo aiuta i cittadini in difficoltà: contributi per pagare affitto, bollette o servizi essenziali

Roberta Motroni: "La comunità ha bisogno di un sociale in prima linea"

Data l’aggravarsi della situazione di emergenza sanitaria, l’assessorato alle politiche sociali ha subito voluto intervenire concretamente prorogando il bando #BorgoTiAiuta fino al 20 novembre per aiutare le persone che si trovano in una situazione di vulnerabilità economica.

Un centinaio le famiglie fino adesso aiutate che hanno ricevuto o riceveranno un contributo del comune di Borgo a Mozzano per pagare affitto, bollette o servizi essenziali. Una raccolta fondi, promossa dall’amministrazione Andreucetti, che ha voluto e vuole aiutare le persone che in questo momento di grande crisi si trovano a subire una riduzione del reddito.

“Ora più che mai – afferma il sindaco Patrizio Andreucetti – lo stato deve agire per esserci, uno stato presente in senso collettivo. Noi come amministrazione non siamo stati, non siamo e non saremo fermi“.

“Siamo soddisfatti – prosegue la vicesindaca Roberta Motroni – di aver aiutato così tanto famiglie e ci impegneremo per continuare a farlo. Riteniamo importante proseguire per questa linea, analisi e dati fanno emergere nuovi accessi al servizio sociale di cittadini che fino adesso non erano mai stati presi in carico; in questo momento come non mai, la comunità ha bisogno di un sociale in prima linea, l’impegno da parte nostra sarà altissimo“.

La domanda, scaricabile dal sito del Comune o su richiesta tramite WhatsApp al numero 348-1559088, dovrà pervenire entro il 20 novembre con documentazione Ise che non dovrà superare i 23mila euro. Si precisa che coloro abbiano presentato la domanda con il precedente bando non possono presentarla nuovamente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.