Nuove assunzioni al Comune di Barga, verso la riapertura l’ufficio distaccato di Fornaci

Il vicesindaco Salotti fa il punto sui nuovi arrivi in organico dopo mesi di difficoltà per il personale

Un problema annoso quello della sostituzione del personale negli enti pubblici, infatti la normativa riguardante le assunzioni del personale è stata negli anni molto restrittiva consentendo solo in minima parte la reintegrazione del personale andato in pensione; nell’ultimo anno si è andato poi ad aggiungere a questa situazione l’aumento dei pensionamenti dovuto alla cosiddetta Quota 100 e tutto ciò ha determinato una progressiva riduzione del personale del Comune di Barga.

“Fin dal suo insediamento – sottolinea il vicesindaco Vittorio Salotti in qualità di assessore al personale – l’amministrazione comunale ha avuto come priorità quella di avviare le procedure per l’assunzione di varie figure professionali che andassero a coprire i posti già vacanti o che lo sarebbero stati a breve. Oltre all’assunzione di un istruttore amministrativo per l’ufficio protocollo nel corso del secondo semestre 2019, nei primi mesi dell’anno in corso sono stati banditi 4 concorsi per l’assunzione di 9 unità, di cui uno per l’assunzione di 2 operai svolto in collaborazione con il Comune di Borgo a Mozzano; durante il lockdown, con il decreto Cura Italia, è stata però disposta la sospensione delle procedure concorsuali per 60 giorni, ovvero fino al 16 maggio. Non appena è stato possibile, gli uffici sono stati impegnati nell’organizzazione dei concorsi, organizzazione particolarmente complessa soprattutto per quello che riguardava la logistica, che ha dovuto tener conto delle linee guida anticovid che nel frattempo erano state emanate; un ringraziamento da parte dell’amministrazione comunale al nuovo segretario Daniele Giorgi e alla dottoressa Elisa Nardi per il complicato e delicato lavoro ottimamente svolto”.

“Alla fine il primo risultato è stato ottenuto – prosegue Salotti il 15 ottobre infatti un nuovo ufficiale della polizia municipale ha preso servizio e a breve, presumibilmente i primi di novembre, entreranno a far parte dell’organico dell’ente presso l’ufficio ragioneria un istruttore direttivo amministrativo contabile e cinque istruttori amministrativi contabili presso altri uffici; questi ultimi andranno a dare supporto ai servizi demografici, protocollo, Urp, ufficio contratti e personale, tutti uffici che in questo periodo, a causa dei pensionamenti, sono stati in particolare sofferenza”.

A tal proposito il vicesindaco Salotti, a nome dell’intera amministrazione comunale, ci tiene a ringraziare tutti i dipendenti comunali “che, in questo lungo periodo – continua Salotti – in cui l’organico dell’ente risultava sottodimensionato per le esigenze del nostro Comune, si sono prodigati a sopperire per quanto possibile; ci teniamo inoltre a scusarci con i nostri cittadini per i disservizi ed i ritardi che si sono verificati in questo tempo auspicando che con le nuove assunzioni potremo offrire servizi migliori ed in tempi consoni, Covid-19 permettendo”.

Il vicesindaco Salotti sottolinea inoltre che le nuove assunzioni consentiranno, una volta formati i nuovi assunti, di riaprire l’ufficio distaccato di Fornaci di Barga dal lunedì al sabato come avveniva negli anni passati.

“A quanto sopra si deve infine aggiungere – conclude Salotti – che è stata sottoscritta una convenzione con il Comune di Pescaglia per l’utilizzo di una loro graduatoria che entro il mese di novembre porterà all’assunzione di 2 tecnici (un geometra ed un architetto) a cui si andranno ad aggiungere i due operai non appena concluso il concorso che è ormai nella fase finale”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.