Montefegatesi, ritrovato il centenario sipario del teatro Ermete Zacconi foto

È stato dipinto da Pietro Filippo Cariola, arrivato a Montefegatesi negli anni 20 dal Brasile

Un ritrovamento di straordinaria bellezza. Ieri (15 ottobre) la comunità di Montefegatesi ha rispolverato il centenario sipario del teatro Ermete Zacconi dipinto da Pietro Filippo Cariola, arrivato nella frazione di Bagni di Lucca intorno agli anni 20 dal Brasile.

“Dopo decenni di polvere abbiamo ritrovato e rispolverato l’antico, quasi centenario, sipario del teatro Ermete Zacconi dipinto da Pietro Filippo Cariola, ma lui si faceva chiamare Augusto Chenet, arrivato a Montefegatesi negli anni 20′ dal Brasile – l’annuncio su Montefegatesi Official Page -. Augusto divenne il direttore della società Filodrammatica di Montefegatesi. Questo uno dei suoi lavori. Che bellezza!”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.