Quantcast

Allagamenti a San Martino, Prima Pescaglia: “Comune risponda alla petizione”

In località Matteino famiglie sott'acqua in caso di forti precipitazioni. L'opposizione chiede lumi

Continui allagamenti nella frazione di San Martino di Pescaglia. A segnalare la situazione è il gruppo di opposizione Prima Pescaglia.

“Partendo dal presupposto che la petizione è un diritto – dicono dal gruppo – che i cittadini hanno, per rivolgere agli enti provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità, per l’amministrazione comunale rispondere è un dovere tutelato dallo statuto comunale. La situazione critica riguarda la parte della Valfreddana nel comune di Pescaglia in località Matteino, nella frazione di San Martino, dove da ormai da tanti anni, in caso di forti precipitazioni meteoriche, alcune abitazioni a valle della strada provinciale vengono allagate”.

“Trenta cittadini, colpiti da questa spiacevole situazione, in maniera legittima – dice l’opposizione – hanno controfirmato una petizione, che hanno poi depositato al municipio di Pescaglia, con la speranza di ricevere risposte concrete. Ma, purtroppo, sono rimasti inascoltati. Presi dallo sconforto hanno richiesto un intervento di sostegno a noi per cercare di avere, come di diritto, una risposta da parte del primo cittadino del loro comune di residenza. A questo punto ci facciamo portatori della richiesta, chiedendo che la petizione venga discussa nel prossimo consiglio comunale utile, come garantito dall’articolo 54 comma 1 dello statuto del Comune di Pescaglia, a dimostrazione che, per noi, aiutare i nostri concittadini, oltre che un obbligo, è soprattutto un dovere e un piacere”.

“Rimaniamo comunque molto sorpresi – conclude il gruppo consiliare – dal comportamento del sindaco Andrea Bonfanti, che, ricordando essere il primo cittadino di tutta la comunità e non solo di una parte di essa, non ha trovato tempo per rispondere alla richiesta di aiuto di suoi concittadini in forte difficoltà”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.