Quantcast

Borgo, al via il rafting nell’invaso del restaurato Ponte del Diavolo foto

Da venerdì sarà sarà possibile praticare anche packraft e altre specialità come sit on top e sup. Creato un apposito parcheggio

Sport e spettacolo sotto il Ponte del Diavolo. Da venerdì (4 settembre), per tutti i fine settimana del mese (condizioni meteorologiche permettendo), a Borgo a Mozzano aprono ufficialmente le attività sportive acquatiche nell’area dell’invaso sotto il Ponte della Maddalena, recentemente ristrutturato dall’amministrazione comunale con la collaborazione di Enel Green Power che ha effettuato lo svuotamento del bacino per consentire lo svolgimento delle attività di manutenzione della parte inferiore dell’arcata maggiore del ponte.

Adesso che gli interventi sono stati effettuati e che l’acqua è tornata a riempire l’invaso, grazie all’intesa tra Comune di Borgo a Mozzano, Enel Green Power e associazioni sportive del territorio sarà possibile praticare rafting, packraft e altre specialità come sit on top e sup nel lago del Ponte del Diavolo. Le attività di rafting per gli appassionati prenderanno il via venerdì (4 settembre), a partire dalle 11 fino al tardo pomeriggio, per poi ripetersi con inizio alle 10,30 sabato (5 settembre) e domenica (6 settembre) nonché tutti i fine settimana (venerdì, sabato e domenica) di settembre con gli stessi orari. In queste occasioni Enel Green Power gestirà gli impianti idroelettrici e l’invaso modo da consentire agli sportivi di svolgere l’attività nelle condizioni ideali.

Le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni vigenti, un numero limitato di persone per ogni sessione e tutte le misure di sicurezza previste da questo tipo di attività sportiva (giubbotto salvagente e caschetto), con la costante presenza di personale specializzato delle società sportive Asd Garfagnana Rafting, Asd Aguaraja, Toscana Sup.

Enel Green Power, operando secondo quanto previsto dagli accordi di gestione degli invasi e delle centrali di produzione, favorirà così la riuscita delle giornate dedicate al rafting, sostenendo la ripartenza del tessuto sociale, commerciale e sportivo del territorio nel rispetto della normativa vigente e con il consueto spirito di collaborazione con cui da sempre intende contribuire alla valorizzazione dei territori in cui opera.

Il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, la consigliera delegata al turismo Simona Girelli ed il consigliere delegato allo sport Danny Paolinelli hanno espresso i loro ringraziamenti ad Enel Green Power e alle associazioni sportive per questa iniziativa che, oltre a consentire la pratica di uno sport appassionante come il rafting, permetterà ai partecipanti di ammirare il Ponte del Diavolo da un’insolita angolazione. Per agevolare la logistica, è stato predisposto un apposito parcheggio lato Borgo a Mozzano località Venezia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.