Piscina di Barga, approvato il progetto esecutivo per la messa a norma

L'intervento comporterà l'efficientamento energetico e l'abbattimento delle barriere architettoniche

La piscina comunale è riaperta a fine giugno scorso, nel rispetto delle misure di sicurezza anti contagio, ma necessità di importanti lavori di messa a norma, riqualificazione energetica e edilizia e dell’abbattimento delle barriere architettoniche. E’ per questo motivo, infatti, che finalmente l’amministrazione comunale di Barga ha approvato il progetto esecutivo per affidare il cantiere necessario a mantenerne l’apertura.

A stagione estiva ormai agli sgoccioli arriva il via libera al piano di interventi. Il costo complessivo stimato per l’intervento è di 135mila euro, ma il Comune è riuscito ad ottenere per l’impianto la cifra di 30mila euro dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.