Barga, una passeggiata lungo la via del Diaspro

Escursione alle cave per la giornata di Ferragosto

Per la via del Diaspro: è questo il nome dell’evento organizzato dalla Pro Loco di Barga.

Sabato (15 agosto) si terrà la prima edizione della passeggiata lungo i sentieri, nei dintorni di Barga, che
portano alle Cave del Diaspro.

Questa pietra dura, di colore rosso intenso con venature bianche, è celebre per decorare le Cappelle
Gentilizie Medicee della Basilica di San Lorenzo a Firenze.

I partecipanti saranno accompagnati dall’esperto Emilio Lammari che spiegherà, dal punto di vista storico,
gli avvenimenti legati a questo luogo e al Diaspro di Barga e potranno inoltre godere della quiete della
campagna barghigiana, dell’immersione totale nella natura che offre il nostro borgo e delle belle vedute
panoramiche che ci circondano.

Il ritrovo è per le 8 in piazza Pascoli a Barga, da qui Emilio guiderà alle Cave di Diaspro in località Giuncheto. La partecipazione alla passeggiata e’ libera e aperta a tutti (non indicata a persone con disabilità).

Si consiglia per l’occasione borraccia d’acqua, abbigliamento adeguato e comode scarpe da trekking. Ricordando che l’evento si svolge all’aperto, in caso di maltempo verrà rimandato al sabato successivo. Per tutto il tragitto, si rispetterà la distanza di sicurezza prevista dalla normativa anti-Covid.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.