Pescaglia, quasi 100mila euro per i lavori alla palestra di Monsagrati

Arriva l'ok in consiglio comunale (tra le polemiche). Bonfanti: "Un altro passo per risparmio energetico e rispetto per l'ambiente"

“Un intervento per la salvaguardia dell’ambiente che consentirà al Comune di risparmiare risorse economiche”. È questo il commento del gruppo di maggioranza dopo il consiglio comunale di ieri sera (30 luglio), in cui è stato approvata, con l’astensione dell’opposizione, la variazione del Dup.

Due nuovi interventi in programma: 63mila per l’installazione dell’impianto di climatizzazione nell’ex scuola di Fiano e 95mila euro per l’efficientamento energetico della palestra di Monsagrati.

Soddisfatto il sindaco Andrea Bonfanti: “Ieri sera in consiglio comunale abbiamo approvato (con i voti della sola maggioranza) una variazione che ci consentirà di investire quasi 100mila euro (grazie ad un bando della regione Toscana che abbiamo vinto) per intervenire sull’sula per le attività collettive – la palestra, per interderci – di Monsagrati. Questo intervento che consiste nella sostituzione di tutti i vecchi infissi in alluminio con nuovi infissi di ultima generazione, la renderà più efficiente energeticamente andando ad integrarsi con l’intervento fatto due anni fa sugli impianti di riscaldamento. Il risultato sarà un ambiente più confortevole per chi la utilizza (scuola, corsi comunali, eccetera) oltre che un risparmio sulla bolletta energetica del Comune e minori emissioni di Co2 in atmosfera. Un ulteriore passo avanti del nostro comune di Pescaglia sulla strada del risparmio energetico e del rispetto per l’ambiente“.

In consiglio comunale non sono mancate le polemiche tra maggioranza e opposizione, in particolar modo sulle modifiche allo statuto dell’Unione dei Comuni e sul punto finale all’ordine del giorno, le comunicazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.