Quantcast

“Scarsa sicurezza stradale sul Brennero”, Montemagni lancia mozione per attivare Anas

La capogruppo della lega: "Doveroso che le istituzioni si muovano per evitare danni in particolare nella zona di Borgo a Mozzano"

“Da più parti giungono segnali preoccupanti sulla sicurezza della statale del Brennero, specialmente nella zona di Borgo a Mozzano“.

Così Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, che prosegue: “In quell’area ben difficilmente si rispetta il limite di 50 chilometri orari e non vi sono presenti elementi deterrenti, che possano frenare una guida, talvolta troppo disinvolta da parte di chi transita da quelle parti”.

Pur non essendo un’arteria di competenza regionale – precisa l’esponente leghista – non possiamo, però, disinteressarci della problematica in questione e quindi redigeremo un’apposita mozione in cui chiederemo alla giunta di attivarsi celermente con Anas, affinchè si predispongano degli idonei strumenti, atti a limitare il pericolo sulla citata statale. Anche sul delicato tema della sicurezza stradale – conclude il consigliere – è doveroso, infatti, che le istituzioni si muovano per evitare potenziali e seri danni agli utenti ed alla popolazione residente”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.