Quantcast

Bagni di Lucca, le richieste degli utenti al Comune verranno gestite via mail o telefono

Nel caso di necessità di presenza fisica è indispensabile prendere un appuntamento

A seguito dell’approvazione del protocollo di valutazione dei rischi del responsabile di sicurezza, a partire da lunedì (15 giugno), all’interno del Comune di Bagni di Lucca viene adottata una specifica procedura per evitare il contagio da coronavirus: in via prioritaria si dovrà prediligere soluzioni di gestione delle richieste da parte degli utenti in modalità web, per mail o telefono.

Nel caso di necessità della presenza fisica dell’utente-richiedente, questi dovrà prenotare telefonicamente l’appuntamento con il funzionario addetto.

Regole per l’accesso agli uffici comunali: potranno accedere solo le persone preventivamente comunicate; suonare il campanello ed attendere istruzioni; si potrà accedere solo in possesso di mascherina di protezione delle vie aeree e mantenendo sempre una distanza tra le persone di almeno 1 metro (1,8 metri consigliata); è fatto divieto di accedere in presenza di febbre o comunque quando la temperatura corporea supera i 37,5 gradi o in presenza di altri sintomi influenzali; all’ingresso detergere le mani con le apposite soluzioni idro-alcoliche predisposte nell’atrio di ingresso.

Tali soluzioni sono messe a disposizione degli utenti anche ad ogni piano. Sempre all’ingresso è posta un’autocertificazione da compilare e consegnare al dipendente con cui si ha l’appuntamento.

Le attività di front-office (protocollo, anagrafe, ufficio scuola e cultura) saranno svolte nelle postazioni dedicate e dotate di vetri di protezione. Il Comune invita ad attenersi alle istruzioni e non accedere autonomamente ad altre postazioni o aree di lavoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.