Rifiuti, riapre lunedì il centro di raccolta di Lugliano

Conferimenti solo su appuntamento e rispettando le norme di sicurezza

Riapre lunedì (11 maggio) al pubblico il centro di raccolta di Lugliano per dare la possibilità a tutti gli utenti di conferire i materiali che non possono essere raccolti con il servizio ordinario svolto porta a porta. L’orario di apertura del centro sarà limitato dalle 9 alle 12 nei giorni da lunedì a sabato e l’accesso sarà consentito esclusivamente previo appuntamento.

Cosa e chi può conferire

Sarà ammesso esclusivamente il conferimento di materiali ingombranti, di sfalci, verde, potature e materiale inerte. Si ricorda che il materiale conferito al centro di raccolta deve avere origine domestica ossia deve essere riferibile ad una utenza domestica del territorio comunale di Bagni di Lucca. Gli operatori del centro potranno quindi far scaricare solo se viene individuata un’utenza già registrata nell’elenco dell’ufficio comunale tributi e dopo aver firmato l’apposito modulo che può essere scaricato dalla presente pagina e compilato prima di arrivare al centro per ridurre i tempi di permanenza.

Come prenotare l’appuntamento

L’accesso al centro verrà permesso solo tramite appuntamento che dovrà essere richiesto al numero 340.7726629. Saranno fissati appuntamenti ogni 10 minuti e pertanto occorre contenere i quantitativi di rifiuti, così da poter rispettare il tempo dell’appuntamento e permettere a tutti gli utenti di accedere al servizio. A partire dall’8 maggio gli utenti potranno richiedere appuntamento per lo scarico chiamando al numero 340.7726629.

Come comportarsi per l’accesso al centro

Per tutelare la sicurezza degli utenti e degli operatori è richiesto di recarsi al centro solo per motivi di vera necessità, rimandando i conferimenti non urgenti alla fine del periodo di emergenza sanitaria. L’accesso verrà consentito ad una sola persona per appuntamento ed in ogni momento si dovranno rigorosamente rispettare le misure di sicurezza impartite dagli operatori; si dovrà sempre mantenere la distanza minima di sicurezza interpersonale di 1,8 metri dagli operatori presenti. In caso di attesa si dovrà obbligatoriamente attendere il proprio turno all’interno dell’abitacolo del veicolo senza scendere. Sarà obbligatorio indossare la mascherina e i guanti mono uso e dovrà essere evitato ogni tipo di contatto con l’operatore.

Servizio di ritiro piccoli ingombranti a domicilio

Per il mese di maggio rimarrà operativo il servizio di ritiro a domicilio dei piccoli ingombranti per agevolare il conferimento anche alle persone che non possono o non vogliono muoversi dal proprio domicilio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.