Coreglia guarda alla fase 2, il sindaco: “Non abbassare la guardia”

Da domani il ritiro delle pensioni: l'ufficio postale del capoluogo aperto due giorni

Coreglia, ormai da giorni non si registrano nuovi casi di positività al coronavirus sul territorio.

“Un dato estremamente positivo che non ci deve assolutamente far abbassare la guardia – commenta il sindaco Valerio Amadei – bisogna continuare a stare a casa e muoversi solo nei casi di stretta necessità, come da disposizioni di legge. Sottolineo ancora una volta l’obbligo, qualora sia necessario uscire, di indossare la mascherina”.

Il sindaco inoltre, nel ricordare i giorni di apertura degli uffici postali sul territorio comunale di Coreglia Antelminelli, informa che l’ufficio postale di Coreglia capoluogo, per la prossima settimana nella quale verranno erogate le pensioni, sarà aperto per due giorni, e non uno come precedentemente deciso da Poste Italiane.

Poste Italiane ha comunicato che l’erogazione dei ratei pensionistici sarà anticipata a partire da domani (27 aprile).

Questo l’elenco e gli orari degli uffici postali attivi sul territorio del Comune, ed in particolare, il calendario relativo alle pensioni del mese di maggio: ufficio postale di Piazza Antelminelli aperto mercoledì (29 aprile) e giovedì dalle 8,20 alle 13,35. Per il ritiro delle pensioni si seguirà l’ordine dei cognomi: dalla A alla K mercoledì, dalla L alla Z giovedì; ufficio postale di Ghivizzano aperto domani (27 aprile) e martedì dalle 8,20 alle 13,34 e il 2 maggio dalle 8,20 alle 12,34. Per il ritiro pensioni: dalla A alla D domani. Dalla E alla O martedì e dalla P alla Z sabato; ufficio postale d Piano di Coreglia aperti da lunedì a giovedì dalle 8,20 alle 13,35 e sabato dalle 8,20 alle 12,35. Per le pensioni: dalla A alla B lunedì; dalla C alla D martedì; dalla E alla K mercoledì; dalla L alla P giovedì; dalla Q alla Z sabato.

Secondo la convenzione stipulata tra Poste Italiane e l’arma dei carabinieri i pensionati di tutto il paese di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali negli uffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, potranno richiedere, delegando al ritiro i carabinieri, la consegna della stessa pensione a domicilio per tutta la durata dell’emergenza da Covid-19, evitando così di doversi recare negli uffici postali.

Per ogni informazione l’invito come sempre è quello di seguire i canali ufficiali del Comune di Coreglia Antelminelli (www.comune.coreglia.lu.it e canale Telegram).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.