Buoni per la spesa, ecco come ottenerli a Pescaglia

Un numero di telefono e una mail dedicata per individuare i casi di necessità

Buoni per l’acquisto di beni di prima necessità per le famiglie in difficoltà: ecco come chiederli a Pescaglia.

Il governo, con ordinanza della protezione civile, ha erogato al Comune un contributo di circa 23mila euro, cifra che consentirà di erogare buoni alimentari per chi ha difficoltà ad acquistare i beni di prima necessità.

“Per fare richiesta – spiega il Comune – sarà necessario chiamare (in orario d’ufficio) il numero 0583.35401 e selezionare l’opzione 7 al risponditore automatico oppure inviare un’email a buonialimentari@comune.pescaglia.lu.it specificando il proprio nome, cognome e numero di telefono.
 Risponderà un operatore del Comune di Pescaglia che darà le informazioni necessarie e fornirà le indicazioni per compilare la domanda e a cui si può spiegare la situazione”.

“Saranno privilegiati – spiega ancora il Comune – coloro che non ricevono nessun altro sussidio, le famiglie numerose, quelle con bambini, anziani e/o portatori di handicap e persone non autosufficienti.
 Saranno prese in esame tutte le domande pervenute, provando a soddisfare quante più situazioni possibile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.