Quantcast

Dalla vitamina C per la cura all’elicottero che disinfetta: senza freno le bufale on line

Social e chat private intasate dagli annunci non verificati

Più informazioni su

Isolamento volontario o meno. E soprattutto tanta paura.
Che non giustifica, però, la diffusione sul web, sui social e soprattutto sui gruppi Whatsapp di una serie di bufale intorno al coronavirus e ai provvedimenti del governo che limitano la circolazione delle persone.

Pullulano, da giorni, audio di presunti esperti, che danno risposte, che annunciano soluzioni, che creano allarme. Il più diffuso, ieri (10 marzo), quello di un presunto medico dell’ospedale Sacco di Milano che annunciava l’efficacia per la cura, anche preventiva, dal coronavirus, dell’assunzione di vitamina C in dosi massicce. Un metodo, ovviamente, non solo non verificato, ma potenzialmente anche dannoso.

Nella serata di ieri, invece, il messaggio allarmante. Quello che annunciava il passaggio sulla città di un elicottero che avrebbe sparso disinfettante dall’alto e che invitava, per questo (peraltro in un italiano molto stentato, che però non ha scandalizzato nessuno) a ritirare i panni e a non far uscire gli animali domestici.

Ultimo ma non ultimo l’audio del finto poliziotto che, nell’annunciare i contenuti del decreto, afferma che “tanto nei prossimi giorni il governo deciderà di chiudere tutto”.

Tutti annunci che, non provenendo da fonti istituzionali e non avendo nessuna validazione non dovrebbero essere fatti circolari, per non aumentare paure e tensioni in un momento già particolarmente delicato.

Anche questo significa fare la propria parte nel combattere la diffusione del contagio e di tutte le problematiche collegate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.