Quantcast

Pescaglia, rubato il gel lavamani all’entrata del municipio

Il sindaco Bonfanti: "Purtroppo c'è ancora chi antepone il proprio interesse a quello collettivo"

Un’altra dimostrazione di egoismo in un momento di emergenza. A Pescaglia è stato rubato il gel lavamani posto all’entrata del municipio, a disposizione di tutti per igienizzarsi e impedire il diffondersi di tutti i virus, coronavirus compreso.

Il sindaco Andrea Bonfanti condanna senza mezzi termini l’accaduto: “Complimenti a quel fenomeno che ha rubato il gel lavamani all’entrata del Municipio, gel che era a disposizione di chiunque entrasse nel palazzo comunale per potersi igienizzare evitando di diffondere un eventuale contagio. La dimostrazione, purtroppo, che c’è ancora chi antepone il proprio interesse a quello collettivo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.