Moreno Fabbri confermato presidente della Croce Rossa di Bagni di Lucca

Tra gli obiettivi il contrasto al calo dei volontari e la creazione di una struttura per corsi di formazione

Moreno Fabbri è stato confermato come presidente della Croce rossa di Bagni di Lucca. Questo l’esito delle elezioni per il rinnovo del Consiglio direttivo svoltesi domenica 16 febbraio. Al suo fianco alcuni nomi già conosciuti: Francesco Tolomei, Francesca Biondi, Simone Dinelli e Nicola Consani, quest’ultimo consigliere è stato eletto dai giovani come loro referente all’interno del consiglio. La competenza della Croce Rossa di Bagni di Lucca statutariamente comprende i comuni di Bagni di Lucca, Borgo a Mozzano, Barga, Coreglia, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Gallicano e Fosciandora.

“Tante difficoltà ma anche tante soddisfazioni sono avvenute negli anni precedenti, che non hanno mai scoraggiato il direttivo ne tantomeno i volontari, che hanno dato sempre il massimo per questa associazione – si legge in una nota -. Il calo del volontariato è uno dei temi caldi che coinvolgerà fin da subito il consiglio, di pari passo alle elevate richieste di servizi che il territorio necessita. Altro obiettivo è avviare i contatti con l’azienda sanitaria per il Susie Clarke per creare dei nuovi servizi per la popolazione e un centro di formazione sia per i volontari che per la popolazione”.

“Si punterà all’aumento di riunioni ed eventi su tutto il territorio comunale arrivando anche in alcune frazioni proponendo corsi o serate informative – afferma il presidente Fabbri -. La Croce Rossa di Bagni di Lucca è di tutti e aperta a tutti, abbiamo bisogno della nostra cittadinanza per portare avanti questa associazione cercando di dare risposte positive a tutto il territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.