A Barga concorso per due posti di istruttore direttivo amministrativo

Il bando, rivolto a laureati, dovrebbe essere pubblicato a breve

Opportunità di lavoro per laureati al Comune di Barga. L’amministrazione infatti pubblicherà a breve un bando di concorso per la copertura di due posti a tempo pieno e indeterminato per il ruolo di istruttore direttivo amministrativo contabile categoria D, di cui però un posto è riservato a personale interno.

Per poter partecipare al concorso, tra le altre cose, è necessario essere in possesso di un diploma di laurea del vecchio ordinamento, laurea magistrale, specialistica o triennale in Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e commercio o percorsi di studio affini. Durante le prove sarà inoltre verificata la conoscenza dellalingua inglese e dell’utilizzo delle più comuni apparecchiature informatiche.

Le domande dovranno essere presentate entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando direttamente, o tramite raccomandata, all’ufficio protocollo del comune in via di Mezzo, 45 (aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17) o inviate a mezzo Pec all’indirizzo comune.barga@postacert.toscana.it. Oltre alla domanda, i partecipanti dovranno anche provvedere al versamento di un contributo di 10,33 euro.

Qualora il numero delle domande sia superiore a 50, l’amministrazione comunale si riserva la facoltà di procedere preliminarmente allo svolgimento di una prova preselettiva, consistente in appositi quesiti a risposta multipla sulle materie previste dal programma di esame.
In caso di utilizzo della preselezione saranno ammessi alle successive prove di esame i primi 25 candidati compresi gli ex aequo.

Il bando completo, la domanda di partecipazione e il calendario delle prove sono consultabili qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.