Rogo di Anchiano, la procura apre un’indagine

Sequestrata la villa dove è morta la studentessa di 14 anni: sarà eseguita un'autopsia

Una autopsia sul cadavere della piccola Giulia Salotti e accertamenti tecnici per chiarire l’origine del rogo. La procura di Lucca intende fare luce sulle cause e la dinamica dell’incendio che nella notte si è sviluppato nell’abitazione dove la studentessa 14enne viveva con il padre Massimiliano, uccidendola.

Un atto dovuto, in casi come questo, l’apertura di un’inchiesta da parte del pm di turno, Salvatore Giannino che ha disposto ai carabinieri anche il sequestro dell’abitazione, a fianco della quale vivono gli zii, rimasti illesi nella notte da incubo.

Gli inquirenti attendono anche la relazione dei vigili del fuoco che dopo aver spento le fiamme che hanno reso inagibile la casa hanno svolto i primi accertamenti. Sembra dover essere confermata la natura accidentale del rogo ma si vuole capire – visto che sembra che le fiamme si siano propagate dal soggiorno al piano terreno – da dove sia partito l’incendio.

L’esame necroscopico potrà forse dare risposte anche sui motivi per i quali la studentessa non è riuscita a salvarsi. Si trovava, secondo quanto accertato, nella mansarda al piano superiore dove era la sua camera da letto. Un locale cui si accede da un ingresso esterno e da dove il padre ha tentato di salvarla, purtroppo inutilmente.

Le fiamme che avvolgevano la casa, il fumo che rendeva tutto oscuro hanno impedito di salvare la piccola, trovata morta sotto al letto dove forse si era rifugiata vedendo dalle finestre la casa circondata dalle fiamme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.