Cade mentre lavora nella sua proprietà e si ferisce alla testa con la motosega: è grave foto

L'uomo è andato da solo alla Misericordia e poi è stato trasferito a Pisa con l'elisoccorso

Grave incidente questa mattina (14 gennaio) a Borgo a Mozzano, dove un uomo si è ferito alla testa mentre stava lavorando con una motosega nella sua proprietà.

Il ferito, 35 anni di origini macedoni, si è presentato al punto del 118 con una profonda ferita alla nuca. Il medico ha subito attivato il trasferimento d’urgenza avvisando la centrale operativa che ha allertato l’elisoccorso Pegaso.

Dopo essere stato condotto a Lucca, il ferito è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Cisanello con il codice rosso.

Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo stava svolgendo dei lavori nella sua proprietà a Borgo a Mozzano quando, inciampando, è finito sulla motosega accesa e si è ferito alla testa.

Dolorante e sanguinante si è diretto al punto del 118 dove gli sono stati prestati i primi soccorsi e da dove è stato condotto in ospedale. Il 35enne non sarebbe in pericolo di vita nonostante la ferita alla nuca fosse piuttosto profonda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.