Zucconi: “Isi Barga, assurdo intervenire a fine anno”

L'onorevole aggiunge: "Le criticità erano note da tempo"

Proseguono le polemiche in merito alla situazione dell’Isi di Barga. Ad intervenire sulla questione è il deputato in quota Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi: “Già lo scorso novembre, due mesi dopo l’inizio dell’anno scolastico, avevamo sollevato il problema delle pessime condizioni in cui versa l’Isi di Barga. Apprendiamo oggi dalla Provincia, e quindi trascorsi altri due mesi, che ‘i lavori sono stati programmati’ e che verranno effettuati una volta terminate le lezioni per non creare problemi alla didattica. Dunque i disagi e i problemi sollevati quattro mesi fa ancora persistono e anzi, non si prevede alcun intervento massiccio fino al termine dell’anno scolastico. Assurdo”.

La sicurezza dei plessi scolastici – prosegue -, dove migliaia di ragazzi trascorrono intere giornate, dovrebbe essere ai primi posti nelle priorità di comuni e province, e non solo quando si è in campagna elettorale. Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una serie di spiacevoli episodi in alcuni istituti scolastici toscani (come il crollo di intonaco dentro l’aula di un liceo a Massa durante lo svolgimento delle lezioni), che dovrebbero far riflettere sulle reali condizioni degli edifici scolastici e su quelle che sono le effettive priorità delle amministrazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.