Quantcast

Bagni incorona Jasmine Paolini – Ft e Vd foto

di Claudio Tanteri
Un intero paese in festa per omaggiare la sua beniamina. Bagni di Lucca incorona la suo giovane regina, Jasmine Paolini, tennista numero 1 in Italia e 96 al mondo. Un talento cristallino, che sta letteralmente scrivendo pagine indimenticabili della storia sportiva di un piccolo paese come Bagni di Lucca. Ieri sera (26 novembre) il Comune ha voluto omaggiare Jasy, premiandola con una targa speciale con la scritta L’amministrazione comunale di Bagni di Lucca ringrazia Jasmine Paolini per i brillanti risultati sportivi ottenuti onorando il nostro comune nel mondo. Emozionata e molto felice, Jasmine ha raccolto l’abbraccio e il caloroso affetto dei familiari e dei tanti cittadini di Bagni di Lucca presenti alla festa in suo onore.

IMG_1189.jpg

Dal Giappone a Bagni di Lucca con un’esplosione di gioia: “È stata una serata davvero emozionante – racconta con occhi pieni di felicità Jasmine Paolini -. Rivedere certe persone dopo tanto tempo ed essere accolta così bene fa molto piacere. Non mi aspettavo così tanta gente: voglio ringraziare tutti con il cuore. Essere la tennista numero 1 in Italia è un grande orgoglio. Se sto facendo la storia del mio paese? Ancora non ho ben realizzato, probabilmente ho bisogno di tempo. Però una cosa la posso dire: sono contenta di essere nata qui”.
Il sindaco Paolo Michelini si coccola un talento doc di Bagni di Lucca: “L’amministrazione di Bagni di Lucca e tutta la cittadinanza si congratula con Jasmine Paolini, nostra concittadina, per i risultati ottenuti nella disciplina del tennis. Jasmine è, infatti, tra le prime 100 giocatrici del ranking ed occupa la 96esima posizione. A livello italiano è la numero 1. È un grande onore avere una nostra cittadina che ci rappresenta in modo così brillante in tutto il mondo. Abbiamo avuto tanti sportivi a Bagni di Lucca, ma un traguardo così alto non la aveva raggiunto mai nessuno: Jasmine è già nella nostra storia. Siamo contenti di averla qui, ce la invidiano in tutto il mondo. Jasmine rappresenta già il presente del tennis italiano, ma ci auguriamo che il futuro possa vederla realizzare le sue ambizioni”.
Un 2019 da favola. I quarti di finale a Palermo, la partecipazione al prestigioso torneo di Roma e la storica qualificazione al tabellone principale di un Grande Slam, il Roland Garros: sono queste alcune delle storiche tappe di un 2019 da sogno di Jasmine Paolini. Da Bagni di Lucca alla conquista del mondo tennistico, una scalata al vertice cominciata tra alti e bassi: ad inizio anno Jasmine era collocata alla posizione 192, a metà anno sopra la 200 e a metà settembre alla 130 grazie ai successi in Brasile, Brescia e il raggiungimento dei quarti di finale a Palermo. Poi è arrivata la Cina e il Giappone. Il 18 novembre 2019 resterà una data storica per Bagni di Lucca. Una giornata indimenticabile soprattutto per Jasmine Paolini, diventata ufficialmente la numero 1 in Italia con il raggiungimento – per la prima volta in carriera – della top 100 del ranking Wta. Grazie alla finale raggiunta a Tokyo, infatti, la giovane di Bagni di Lucca ha guadagnato altre nove posizioni (+9688 punti) salendo alla numero 96. Scavalcata anche Camila Giorgi: la 27enne marchigiana, infatti, ha fatto due passi indietro scendendo alla numero 99. Un risultato straordinario per Jasmine Paolini, che fin da inizio anno aveva messo nel mirino la top 100. Un’annata magica, ma la giovane campionessa di Bagni di Lucca non si vuole fermare. Jasmine ripercorre le tappe del 2019 e fissa gli obiettivi del 2020: “Entrare nella top 100 era il mio obiettivo stagionale – racconta la giovane tennista -. La partenza non è stata delle migliori, ma alla fine sono contentissima di aver raggiunto questo traguardo. Di questo anno porterò con me bellissimi ricordi, ma se devo scegliere una top 3, uno di questi è sicuramente la mia prima qualificazione in un main draw di un Grande Slam: il Roland Garros di Parigi. Un’altra tappa indimenticabile è quella del torneo Wta di Palermo, in cui ho raggiunto i quarti di finale. Poi naturalmente l’ultimo torneo, quello a Tokyo. Nel 2020 si parte subito con un appuntamento importante a Melbourne: l’Australian Open. Cercherò di fare il massimo e vedremo come andrà. L’obiettivo del prossimo anno è quello di migliorare il mio gioco e di conseguenza la mia classifica. Per il momento penso solamente ai miglioramenti da fare dentro il campo. Spero di tornare presto a Bagni di Lucca con dei risultati migliori”.
Tutta l’emozione di Jasmine Paolini, tennista numero 1 in Italia
Le foto della serata dedicata a Jasmine

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.