Bagni, polemica in Consiglio su quote rosa foto

Monica Melani si è ufficialmente dimessa dal ruolo di assessore del comune di Bagni di Lucca. Una decisione già emersa nei giorni scorsi (leggi qui) e confermata nel corso del consiglio comunale di ieri (26 luglio), dove il sindaco Paolo Michelini ha letto la lettera dell’assessore dimissionario. Una decisione presa senza alcun intento di fare polemica contro l’amministrazione: “Monica Melani – le parole del sindaco Michelini – ha rassegnato le proprie dimissioni per motivi di lavoro: si è trasferita a La Spezia”.

 

L’ex assessore Monica Melani ringrazia i cittadini di Bagni di Lucca: “La sottoscritta Monica Melani – si legge nella lettera -, per motivi di lavoro, sono a consegnare le mie dimissioni per le cariche istituzionali rivestite di assessore e consigliere comunale presso il Comune di Bagni di Lucca. Un sentito ringraziamento va alle persone che mi hanno votato e che mi hanno permesso di intraprendere questa esperienza. Al sindaco, il quale affidandomi questo in carico ha creduto in me. A tutto il gruppo di maggioranza con il quale vi è stato un dialogo continuo per le decisioni più importanti per il nostro territorio. Alla minoranza, con la quale si sono susseguiti confronti costruttivi negli interessi di Bagni di Lucca”.
Durante il prossimo consiglio è stato presentato il nuovo assessore, ovvero l’ex consigliere Antonio Bianchi. A lui, oltre ambiente, energie rinnovabili e società partecipate, vanno le deleghe di cultura e trasporti. Sull’argomento è intervenuta la minoranza che, dopo i ringraziamenti a Monica Melani, ha criticato la scelta di nominare Antonio Bianchi come assessore. Una decisione, secondo la minoranza, in contrasto con la legge 56/2014 che prevede una percentuale precisa a garanzia della parità di genere – per le giunte – pari al 40%. La risposta dell’amministrazione non è fatta attendere: “Nel momento in cui è venuto a mancare una componente di sesso femminile nella giunta il sindaco ha fatto un’istruttoria, verificando la disponibilità innanzitutto dei componenti di sesso femminile del consiglio comunale, chiaramente appartenenti al gruppo di maggioranza. Poi si è avvalso anche della facoltà di nominare un assessore esterno andando a verificare tra la disponibilità delle non elette: quindi, in realtà, il sindaco ha già verificata la possibilità di nominare un assessore esterno. Inquadrando in futuro un’altra figura che appoggi la coalizione di maggioranza, si potrebbe valutare l’ulteriore possibilità di nominare un assessore esterno. L’istruttoria, comunque, è stata fatta nel pieno rispetto della legge”.
La new entry è la consigliera Maria Maura Metalori, docente di scuola superiore di secondo grado di Casabasciana. Metalori è stata invitata dal sindaco a prendere posto in Consiglio, con gli auguri di un proficuo e duraturo lavoro per i compiti che le aspetteranno in futuro: “Per la surroga del nuovo consigliere comunale – spiega il sindaco – abbiamo scorso la lista degli eletti e dei primi non letti della lista Uniti per Cambiare. Il primo era Giorgio Cassettari, il quale ha rinunciato all’incarico. Anche Annamaria Pierotti, per motivi personali, ha rinunciato. Abbiamo avuto la disponibilità da parte di Maura Metalori, che ha accettato il nuovo ruolo in Consiglio”. Maura Metalori inizialmente entra in Consiglio senza deleghe: la pubblica istruzione va momentaneamente al sindaco Paolo Michelini.
“Vorrei dare il benvenuto ufficiale a Maura – le parole di Maria Barsellotti -, siamo tutti molto lieti di averti con noi. Siamo certi che la tua esperienza sarà sicuramente un valore aggiunto per la nostra amministrazione e per tutta Bagni di Lucca. Come rappresentante di gruppo faccio gli auguri anche ad Antonio Bianchi per il suo ruolo nuovo di assessore, siamo certi che farà un buon lavoro perché abbiamo già avuto l’esperienza di due anni di dedizione totale. Come gruppo salutiamo Monica Melani augurandole tutto il bene per il futuro con un grosso complimenti per la laurea conseguita la scorsa settimana: grazie di essere stata con noi”.
Le prima parole da assessore di Antonio Bianchi: “Ringrazio il sindaco per la fiducia riposta nei miei confronti, spero di ripagarla con il mio impegno e la mia professionalità. Colgo l’occasione anche per ringraziare Maura Metalori per aver accettato ruolo di consigliere. A Monica Melani un sentito ringraziamento per i due anni passati con noi. A lei va un augurio di buona carriera per il lavoro che ha intrapreso”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.