Quantcast

Info point Bagni di Lucca, ex dipendente sarà riassunta

Finale a lieto fine per Veronica Minghinelli, la dipendente dell’Info point di Bagni di Lucca che aveva perso il lavoro dopo che l’amministrazione comunale aveva revocato la gestione del servizio alla Pro Loco. A seguito del bando pubblicato dal Comune è risultata vincitrice della gara una cooperativa sociale locale, Solidarietà e sviluppo che ha accolto le richieste dei sindacati di riassumere la donna che dunque potrà presto tornare a lavoro.

 

“Abbiamo fatto leva su quanto previsto dall’articolo 37 del contratto nazionale delle cooperative sociali che prevede la precedenza nelle riassunzioni dei dipendenti già impiegati nei servizi – spiega Michele Massari di Fp Cgil -. Dove le leggi sono lacunose e soggette ad interpretazioni, spesso i contratti di lavoro sottoscritti dalle organizzazioni sindacali sono più precisi e tutelanti per i lavoratori. Ciò ha determinato l’assunzione dell’operatrice da tempo impiegata nel punto informazioni, risolvendo una vicenda che aveva del paradossale e che gettava nel dramma una famiglia”.
“Nella vicenda – conclude Massari – dobbiamo però ringraziare la direzione della cooperativa sociale che ha immediatamente colto il valore delle norme contrattuali e soprattutto il vantaggio di avere a disposizione professionalità immediatamente disponibili e qualificate”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.