Bagni di Lucca, 2mila studenti per Teatro della scuola

80 gruppi, 71 spettacoli, 4 incontri con personaggi illustri, 4 provincie toscane, 13 province fuori regione. Sono questi i numeri di Teatro della scuola, manifestazione che torna anche quest’anno ad animare il Teatro Accademico di Bagni di Lucca con spettacoli, conferenze, incontri con personaggi illustri. Saranno oltre 2000 i ragazzi attesi nella cittadina termale per le iniziative che andranno avanti per tutto il mese di maggio.
Il tema di quest’anno sarà Buoni cittadini: partiamo dai banchi di scuola per formare buoni cittadini.

 

Tra le varie iniziative in programma incontri dedicati al teatro classico, al teatro canzone e a quello in lingua inglese. Particolarmente suggestiva l’iniziativa Teatro nel bosco, organizzato insieme a Canyon park che proporrà un percorso immerso nella natura con una fiaba animata e un po’ di yoga. Previsti anche concerti e incontri a tema dove si parlerà di dipendenze, integrazione e società civile e consumo consapevole.
“Come sempre Bagni di Lucca saprà accogliere tantissimi alunni e studenti che porteranno sul palco del nostro teatro i loro spettacoli – dice il sindaco di Bagni di Lucca, Paolo Michelini -. Momento importante per il Capoluogo ed in generale per il nostro Comune per far conoscere la propria immagine per una conoscenza in ambito turistico. Confido che le attività commerciali sappiano cogliere l’occasione per abbellire le loro vetrine e mettere in campo idee per il lancio di prodotti con il tema Teatro della Scuola. Un in bocca al lupo a tutti i giovani attori partecipanti augurando loro ed agli accompagnatori un felice soggiorno a Bagni di Lucca. Un forte sostegno mio personale e dell’intera amministrazione, all’organizzazione, al personale di scena a supporto della manifestazione”.
Come per lo scorso anno, ci sarà una “Real giuria” formata dalla classe prima della scuola primaria di Bagni di Lucca che si affiancherà alla giuria popolare composta da insegnanti, operatori, liberi professionisti, studenti, attori. Presidente delle giurie sarà Giancarlo Castrucci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.