Quantcast

Il Ghiviborgo continua a volare

Ghiviborgo-S.Donato Tavarnelle 2-0
GHIVIBORGO: Sottoriva, Barsotti, Dell’Orfanello, Tagliavacche, Maccabruni, Diana, Ghini (46’st Presicci), Nolè, Ortolini, Frugoli (48’st Lecceti), Chianese (32’st Remorini). A disp.: Petroni, Gargano, Marigliani, Paccagnini, Fermi, Nottoli. All.: Pagliuca
SAN DONATO TAVARNELLE: Fenderico, Nassi, Vecchiarelli, Brenna (5’st Galligani), Rosseti, Zambarda, Montini (23’st Calonaci, 25’st Di Renzone), Meucci, Pozzi (33’st Bacci), Gemignani (22’st Kernezo), Giordani. A disp.: Signorini, Cela, Castellani. All.: Malotti
ARBITRO: Duzel di Castelfranco Veneto (Sonetti e Fiore di Genova)
RETI: 36’pt Chianese, 3’st Ortolini

Un’altra vittoria, stavolta nella cornice del Porta Elisa di Lucca, per il Ghiviborgo capolista di mister Pagliuca. Avversaria di turno un San Donato Tavarnelle che non ha impensierito molto la compagina biancorossa, che ha vinto con risultato classico.
Il Ghiviborgo parte subito forte e al 1′ viene annullata per fuorigioco una rete a Ortolini. Primo vero pericolo per la porta ospite al 13′: tiro cross di Nolè con il portiere ospite che devia in angolo. Passano cinque minuti e al 18′ Pozzi da quasi 40 metri vede Sottoriva fuori dai pali e cerca di sorprenderlo con un gran tiro che il portiere del Ghiviborgo devia sulla traversa. La superiorità locale si sostanzia al 36′: Chianese su invenzione di Frugoli controlla a tu per tu con il portiere avversario ed insacca di esterno. Per lui, che ha vestito la casacca della Lucchese, un amarcord al Porta Elisa. Il tempo si chiude ancora con un’occasione per il Ghiviborgo al 40′ quando Frugoli, servito da Ghini, perde l’attimo di fronte al portiere avversario.
L’inizio della ripresa mette ancor più in discesa la gara per i biancorossi locali. Al 3′ è bomber Ortolini a siglare il raddoppio che permette alla capolista di impostare la gara attendendo gli avversari. Fino al termine la squadra di casa contiene gli avversari e chiude con la conquista dei tre punti, che servono per tenere a distanza Ponsacco e Tuttocuoio, le altre pretendenti al titolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.