Spirale, interrogazione della Lega alla Camera

“Assieme al capogruppo in Consiglio regionale della Lega, Elisa Montemagni ci siamo prontamente attivate in relazione alla crisi dell’azienda Nora-Spirale di Pescaglia, anche producendo, da parte mia, una specifica interrogazione parlamentare depositata nei primi giorni di ottobre; presumibilmente già dalla prossima settimana, potremmo avere dal Governo una risposta in merito”. Così l’onorevole della Lega Donatella Legnaioli in merito alla crisi aziendale che sta colpendo i dipendenti dell’azienda di Pescaglia. 

 

“La vicenda è complessa – prosegue la deputata leghista – e purtroppo, negli ultimi giorni, non sono emerse novità tali da far sì che la vertenza si possa sbloccare positivamente. Pare, infatti che la stessa azienda non dia alcun segnale di apertura e quindi è fondamentale che della cosa se ne occupi direttamente il Governo”.
“Nel mio atto – precisa l’esponente della Lega – chiedo se lo stesso Governo sia a conoscenza della predetta criticità e per cercare di fare uscire ancor di più ufficialmente allo scoperto la società, intendo sapere quali siano le reali intenzioni dei vertici aziendali e quali azioni, a livello governativo, si possano mettere tempestivamente in atto per preservare i 42 posti di lavoro che sono, a questo punto, fortemente a rischio”.
“Mi auguro, dunque – conclude l’onorevole Donatella Legnaioli – che nei prossimi giorni, ascoltando la risposta del ministero competente, si possa, dunque, conoscere quale sarà il futuro dei lavoratori e delle loro famiglie che, naturalmente, stanno vivendo in ansia questo periodo ricco d’incognite”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.