Bagni, il Comune risponde all’ex ad di Base : “Abbiamo chiuso un triste capitolo”

Dopo le dichiarazioni rilasciate dall’ex amministratore unico di Base Giuseppe Vitiello (leggi qui), arriva la replica dell’amministrazione comunale di Bagni di Lucca. “Su Base – commenta il Comune – abbiamo chiuso un triste capitolo e avviato una nuova fase al servizio dei cittadini”.

 

“Ma quale rivincita – esordisce l’amministrazione -: si continua a cercare di sfruttare la vicenda Base srl a Bagni di Lucca per rifarsi una sorta di verginità, quando sarebbe meglio per tutti chiudere un triste capitolo che ha portato solo costi ai cittadini. Chi ha seguito la storia sa benissimo che il sindaco di fronte ad evidenti fatti riscontrati sul bilancio dell’esercizio 2017 ha inoltrato segnalazione alla procura della Repubblica ed alla corte dei conti. È in corso la revisione anche del bilancio 2016 vedremo con quali risultati. È ovvio che dal 2015 al 2016 cambiando il sistema di raccolta abbiamo avuto un netto miglioramento della differenziazione dei rifiuti grazie anche all’impegno di tutti i cittadini. Prima non si faceva se non in maniera molto ridotta. Per quel che concerne gli utili, faccio presente che una società creata e destinata a gestire servizi con costi solo a carico del Comune non deve produrre utili, deve gestire bene il servizio con oculatezza ed efficienza al fine di ridurre i costi a carico dei cittadini. La produzione di un utile eccessivo, come si declama, non è un successo, è posto solo a carico dei contribuenti che pagano la tassa sui rifiuti, oltre tutto sugli utili si devono pagare le tasse allo stato. Era meglio gestire la società pubblica con criteri favorevoli ai contribuenti e non per soli fini politici. Oggi la società lavora con serietà grazie all’impegno e alla competenza di chi la dirige, degli organi tecnici, amministrativi e dei lavoratori che operano per un solo univoco obiettivo, quello di dare un servizio efficiente e conveniente per i cittadini. Dobbiamo lavorare ancora per sistemare criticità – conclude l’amministrazione – ma già dal prossimo anno avremo modo di ottenere sostanziali benefici a favore dei cittadini di Bagni di Lucca”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.