Quantcast

Alunni lasciati a piedi, il Comune si scusa

Arrivano le scuse dell’amministrazione comunale di Bagni di Lucca dopo il disservizio sul trasporto scolastico avvenuto nella giornata di ieri (24 settembre). Gli alunni della corsa Fornoli–Lugliano sono stati lasciati a piedi ed è stato necessario l’intervento dei genitori che hanno provveduto direttamente al trasporto degli alunni. Il sindaco e l’assessore alla pubblica istruzione, immediatamente avvertiti, hanno interessato gli uffici comunali e la ditta incaricata ed oggi è stata inoltrata una forte protesta sullo svolgimento del servizio che non è nuovo a fatti del genere.

“Il servizio scolastico – dice il sindaco – è fondamentale e deve essere svolto in modo impeccabile trattandosi di minori che frequentano le nostre scuole e devono essere tutelati e trasportati nel miglior modo sicuro. Ci scusiamo con i genitori degli alunni per i fatti accaduti. Abbiamo a cuore la sicurezza dei nostri ragazzi ed agiremo nei confronti della società incaricata affinché tali disservizi non abbiano più a ripetersi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.