Quantcast

Concorso di poesia sul castagno, vince Marco Nicolosi

Ieri pomeriggio (16 giugno) a Colognora di Pescaglia si è svolta la cerimonia di premiazione dei finalisti dell’ottava edizione del concorso letterario Il Castagno la Castagna il Vernacolo 2018 indetto dal Museo del Castagno.
Il trofeo è andato alla poesia Le barbe der castagno di Marco Nicolosi. Il premio è stato consegnato dal direttore del museo del castagno, Angelo Frati, dall’assessora del Comune di Pescaglia, Rosita Biagini e dai componenti della giuria, ai cui lavori ha partecipato anche un componente delle redazioni di Lucca in Diretta e Il Serchio in Diretta.

Seconda classificata Morte ar metato di Giovanni Giangrandi; terze a pari merito La casa nel bosco di Tiziana Monari e Mi pà, la mì sorella e le fogaccine di neccio di Marco Nicolosi.
Altre poesie premiate sono state I ballocciori di Patrizia Seghetti, La nostra droga di Gabriella Mazzantini, Castagne secche di Maddalena Baccelli, Sopra un ramo di un alto castagno di Pietro Paolo Pighini, Le ‘astagne portino all’inferno di Giovanni Giangrandi, L’inverno bianco di Tiziana Monari; La ‘astagna er novo mondo di Cesare Marchetti, Mondine di Alessia Sainati e
Sorriso di lucida castagna di Maria Francesca Giovelli.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.