Quantcast

A S.Rocco in Turrite il concerto degli Enabanda 2.0

Un pomeriggio all’aria aperta sotto il segno della musica e del divertimento. Lo propone il Comune di Pescaglia che domenica (29 aprile) alle 15,30 nel “pratone” di San Rocco in Turrite, organizza il concerto, a ingresso libero, degli Enabanda 2.0.

 

Protagonisti saranno i successi italiani degli anni ‘70, ‘80 e ‘90 interpretati dal gruppo musicale lucchese composto da Alfredo Cagnacci (voce e basso), Stefano Pirri (tastiere), Beppe Ferrari (chitarra) e Tullio Giannini (batteria). Il repertorio degli “Enabanda 2.0” prevede cover di canzoni 100% italiane, dalla musica leggera fino ai cantautori più impegnati. Lo spettacolo proposto non punta a essere troppo serio ma anzi, mira a far cantare, ballare e a far svagare il pubblico. L’amministrazione comunale inserisce il concerto nell’ambito delle iniziative che in tutta Italia si svolgono nel periodo del Primo maggio. Una ricorrenza, quella della festa del lavoro, che mette al centro i diritti ma che, come da tradizione, offre anche occasioni di svago e divertimento.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.