Merenda dell’amicizia con la Croce Verde Mediavalle foto

Nella giornata di ieri (2 dicembre) la Croce Verde sezione Mediavalle ha organizzato, nella sede di Ghivizzano La merenda dell’amicizia con la partecipazione del gruppo della tombola, della Rsa Coreglia e di tutte le persone che sono vicine ai volontari.
Gli intervenuti hanno ricevuto dei doni da parte dei volontari e hanno partecipato all’estrazione gratuita di premi offerti dalla Croce Verde di Lucca.

La merenda è stata offerta dai volontari che l’hanno organizzata per passare una giornata insieme, fare due chiacchiere, ascoltare buona musica e ballare.
Ha intrattenuto i partecipanti il cantante Carlo Bambi che, gratuitamente, ha allietato la giornata. La Croce Verde sezione Mediavalle svolge azione di volontariato
dall’ottobre 2012 sul territorio di Coreglia e comuni limitrofi. Offre servizi sociali con la consegna a domicilio di generi alimentari per famiglie in difficoltà, attua trasporti sanitari, con o senza mezzi attrezzati, servizi Pam (servizi ospedalieri), servizio intraospedaliero presso l’ospedale di Barga, organizza corsi di recupero gratuito per studenti, corsi Cipa per l’insegnamento della lingua italiana agli stranieri, fa servizio biblioteca, incontri ludici settimanali, ad esempio la tombola, incontri di counseling individuali e di gruppo con un cunselor olistico e serate a tema, anche musicale.
Operano presso la Croce Verde sezione Mediavalle una trentina di volontari che si alternano nelle varie attività e nello svolgimento dei servizi sanitari e sociali.
Nel mese di gennaio 2018 inizierà un corso per volontari di secondo livello in ambito sanitario che si svolgerà, alternativamente, nelle sezioni di Lucca, Ghivizzano e Castelnuovo. Le iscrizioni sono aperte fino al 12 gennaio. Per informazioni contattare il numero 338.6626887 o 0583.467713 o scrivere a formazione@croceverdelucca.it .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.