Quantcast

De Rose si lancia nella Lima da 21 metri

Un salto di 21 metri dal Ponte sospeso sulla Lima alle Strette di Cocciglia, tra due pareti rocciose circondate dalla vegetazione nel Canyon Park di Bagni di Lucca da qui si è lanciato Alessandro De Rose per la terza tappa della Road to Polignano.

Il tour, che ha già fatto tappa a Trieste e Portovenere, è il viaggio dell’atleta della Trieste Tuffi e della Nazionale, unico italiano della Red Bull Cliff Diving World Series. una prova che precede la gara italiana del campionato di tuffi da grandi altezze, a Polignano a Mare il 22 e 23 luglio, dove Alessandro competerà per il podio.
“È incredibile tuffarsi qui – ha dichiarato Alessandro dopo l’esecuzione – si è completamente immersi nella natura, è un vero e proprio paradiso terrestre”
La Road to Polignano costituisce un’occasione unica per far conoscere la spettacolarità del Cliff Diving e per allenare il tuffo in maniera completa prima della gara, unendo stacco dalla piattaforma, esecuzione in aria e entrata in acqua: “Mi sento davvero un privilegiato – ha dichiarato De Rose – non solo per la possibilità di tuffarmi in location di incredibile bellezza, ma per potermi allenare in maniera focalizzata in vista del campionato. E poi con questo tour sto scoprendo angoli d’Italia che non avevo mai visitato prima”
Dopo Bagni di Lucca, la Road to Polignano farà tappa a Furore, nella splendida costiera amalfitana, dove Alessandro spiccherà il volo dal ponte a 31 metri a strapiombo sull’iconico Fiordo, e infine nel Gargano.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.