Menu
RSS

Monsignor Ghilarducci ucciso da un'auto pirata

b8e4ef43 add8 45a4 b92d 2d2becfb3405Era salito su un treno, come faceva ormai quasi ogni sera, diretto a Pisa, dall'amata sorella, quella che le era stata sempre vicino, anche nei momenti più difficili durante il suo servizio pastorale e come direttore dell'archivio diocesano. Monsignor Giuseppe Ghilarducci ha incontrato una drammatica fine mentre, nella serata di ieri (20 novembre) sceso dal treno, si recava a piedi dalla parente: è stato travolto a Pisa da un'auto pirata mentre attraversava le strisce pedonali e ha perso la vita per le gravi ferite riportate. Per il prelato, 84 anni, parroco di Celle, Colognora e Vetriano, non c'è stato, purtroppo niente da fare. Volto conosciuto in tutta la provincia per il suo amore e la sua preparazione in fatto di arte sacra, aveva ottenuto dal Papa un riconoscimento per i suoi 50 anni di sacerdozio.

Leggi tutto...

Cipaf Fornaci: 'Morti in via Repubblica, adesso basta'

  • Pubblicato in Barga

mortalefor“Morti e incidenti in via della Repubblica: è ora di dire basta, è ora di trovare soluzioni”. Sono queste le parole del Cipaf di Fornaci di Barga, in lutto dopo la tragica morte di Francesco. “9 agosto 1984, 19 dicembre 2010, 25 agosto 2016, 6 ottobre 2017, 17 ottobre 2019. Sono date che probabilmente non diranno niente a molti di voi, ma per i familiari di Carlino, Alessandro, Lia, Vania, Francesco significano molto se non tutto. Sono date che hanno sconvolto la loro esistenza per la morte del loro caro avvenuta in un incidente stradale nel centro abitato di Fornaci di Barga, in via della Repubblica, e tralasciamo il lungo elenco degli incidenti, che solo per caso non hanno causato vittime. È ora di dire basta, è ora di trovare soluzioni, non nascondiamoci dietro le solite frasi: Non rispettano i limiti, non attraversano sulle strisce, era ubriaco. Noi come associazione commercianti di Fornaci di Barga, Cipaf Ccn Fornaci, non abbiamo la presunzione di sapere quale sia 'la soluzione', abbiamo però dato dei suggerimenti alle amministrazioni nel corso degli anni, anche messe nero su bianco e rivolte nell'ultima tornata elettorale a tutti i candidati a sindaco di Barga”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo