Menu
RSS

Altopascio, giù ex inceneritore con la ditta Lunardi

WhatsApp Image 2018 06 16 at 11.30.02Altopascio guarda verso il futuro. Sono iniziati i lavori per la demolizione dell’ex inceneritore in località Cerro, a Badia Pozzeveri, un vecchio mostro di cemento e lamiere degli anni ‘80, dismesso e abbandonato, che da decenni deturpa il paesaggio circostante. Là dove un tempo venivano bruciati i rifiuti, presto sorgerà uno dei pilastri della raccolta differenziata, del riciclo e del riuso: l’isola ecologica, attualmente assente nella cittadina del Tau e molto attesa dalla cittadinanza. Ora, dopo annunci e progetti rimasti solo sulla carta, il progetto diventa realtà: la ditta Lunardi di Castelnuovo, vincitrice della gara pubblica, seguirà un cronoprogramma serrato che, nel giro di qualche mese, porterà al completo smantellamento della struttura per un importo totale di quasi 150mila euro (148.153 per la precisione). Verrà recuperato il materiale riciclabile, che sarà vagliato e frantumato, mentre gli scarti non utilizzabili saranno trasportati in discarica. Il materiale riciclato, invece, dopo essere stato accantonato in un primo momento all'interno dell'area, verrà impiegato per la realizzazione di una parte della futura isola ecologica.

Leggi tutto...

Progetto Rinascimento all'attacco: "Tirocinante Comune usata per altri ruoli"

Progetto RinascimentoArriva da Progetto Rinascimento una interpellanza in merito al personale del Comune di Bagni di Lucca. Il gruppo di minoranza ha protocollato una interrogazione a risposta scritta e orale sugli spostamenti del personale, con particolare attenzione ad un caso specifico: “Ci sembra e ci risulta – si legge nell’interpellanza riferendosi a una persona in particolare – che attualmente oltre che essere persona di riferimento telefonico della ditta Bagni di Lucca Servizi Srl, che la stessa sia stata trasferita anche fisicamente dal Comune all’isola ecologica di Lugliano.. A quanto ci risulta questa persona non è né dipendente comunale né della Base Srl ma in realtà una tirocinante per l’area amministrativa dello stesso ente. Chiediamo quindi chiarimenti, richiesti anche dall’opinione pubblica, in merito a quale titolo la stessa può stare e prestare servizio in una azienda diversa dal Comune (anche se di proprietà dello stesso), tenendo conto delle norme assicurative e ai rischi cui l’ente stesso andrebbe incontro qualora la ragazza si dovesse far male in una sede diversa da quella del tirocinio, ma anche svolgendo mansioni diverse da quelle presentate nel progetto di tirocinio stesso, mansioni che solo personale esperto e formato con dovuti corsi di formazione/aggiornamento ed esperienza può svolgere, senza tra l’altro l’assistenza e l’affiancamento dei tutori previsti dalla legge?”.
Un altro capitolo, questo, della polemica che coinvolge l’amministrazione uscente con il nuovo corso guidato dal sindaco Michelini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo