Menu
RSS

Bagni, pietre di marmo scheggiate da ignoti

futuroscheggiatoScheggiate le pietre marmoree centrali della piazza di fronte il palazzo municipale di Bagni di Lucca. Un danno denunciato su Facebook dal gruppo consiliare di opposizione Un futuro per Bagni di Lucca, rappresentato nell'assise cittadina da Claudio Gemignani e Laura Lucchesi. Un'occasione per ricordare l'operato dell'ex sindaco Antonio Contrucci, per una lunga stagione stella polare del centro destra in Valle del Serchio e prematuramente scomparso nel 2014 a soli 47 anni.

"Oltre alla trascuratezza della piazza - scrivono i consiglieri di Un futuro - un danno visto oggi niente di meno che da Gilberto Malerbi, lo scultore di Mobbiano, nostro illustre concittadino e amico, realizzatore dell'opera durante il primo mandato del sindaco Antonio Contrucci: pietre marmoree centrali, con gli stemmi delle varie nostre frazioni, sfondate e, roba freschissima, scheggiate". Immediata la reazione dei consiglieri: "Un grande danno. A un'opera bella, anche se trascurata, a un'opera che ricorda un momento di fermento a Bagni di Lucca, a un'opera che ricorda i nostri gemelli di Longarone, dato che furono invitati ufficialmente all'inaugurazione della piazza restaurata. Chiediamo di capire se dalle telecamere si vede cosa o chi ha causato il danno, chiediamo un intervento immediato. Siamo amareggiati. Per un danno che colpisce un noi, un periodo importante di Bagni, le persone sensibili". 

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Ottobre 2019 18:54

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo