Menu
RSS

Ex oratorio di Casoli, scatta la mozione

comunebagniEx oratorio di Casoli, quale futuro? Se lo continuano a chiedere i consiglieri di Un futuro per Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Chiara Lucchesi. "L'edificio rimane chiuso e rischia il deterioramento. Per questo abbiamo deciso ancora una volta, di smuovere una situazione stagnante, presentando una mozione per dire sì alla realizzazione di una sala espositiva, come da destinazione iniziale, nell'ex oraratorio di Casoli. Tutto ciò porterà a una valorizzazione del patrimonio locale e a un incremento turistico e commerciale. Ci sono già in loco attività turistiche e ricettive e di ristorazione. Per loro sarebbe manna. Vediamo come risponderanno gli altri gruppi in Consiglio".

“Durante le amministrazioni Contrucci e Donati - ricapitolano i due consiglieri - venne restaurato nella frazione di Casoli un vecchio oratorio ormai abbandonato ed in pessime condizioni, che con il tempo era passato di proprietà comunale; tale intervento di restauro costato 150.000 euro, fu reso possibile grazie anche ad un contributo in quota parte di 60.000 euro concesso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
Tale finanziamento era stato attribuito (esplicitamente scritto nel bando) poiché le intenzioni delle amministrazioni erano quelle di realizzare in loco una sala espositiva, tramite un accordo con la Parrocchia di Casoli. Per questo abbiamo deciso di presentare questa mozione. Riteniamo fondamentale che l'oratorio sia al più presto aperto".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo