Menu
RSS

Un futuro: 'Semaforo Ponte Diana, faremo petizione'

31306972 2080164095588408 3944747528016101376 nProseguono i disagi e le polemiche sul semaforo all’altezza di Ponte Diana: Un futuro per Bagni di Lucca, che si è occupato della vicenda fin da subito, annuncia una petizione da inviare a Anas, sindaco e prefetto a causa del ritardo dei lavori. Secondo il gruppo di minoranza il semaforo sulla curva del Brennero è pericoloso. La lista, con i consiglieri Claudio Gemignani e Laura Lucchesi, aveva chiesto la rimozione del semaforo e il ripristino della carreggiata con una pulizia e il taglio degli alberi pericolanti.

 

Il capogruppo Claudio Gemignani aveva avuto la rassicurazione dall’Anas sull’inizio dei lavori a luglio. Queste le dichiarazioni a Serchio in Diretta lo scorso 22 giugno (leggi qui): “Ho già incontrato il responsabile Anas Firenze, che ci ha comunicato che i lavori interesseranno il rifacimento di circa 50 metri (su 200) di cordolo marcio e la sostituzione del guard rail, con una previsione di inizio degli interventi a luglio. Un ritardo dovuto al fatto che ci sono vari i lotti in varie situazioni molto peggiori. Quindi, a quanto ci hanno detto, con questi lavori il semaforo pericoloso verrà tolto. Ma la situazione non verrà completamente risolta: abbiamo chiesto anche la situazione asfalto dato che, tra Ponte a Diana e Fabbriche, la situazione in alcuni punti è disastrosa. Hanno chiesto il finanziamento al ministero nel tratto che parte proprio da lì e arriva all’Abetone, ma attualmente il finanziato rispetto al richiesto è minimo. Noi vigileremo sulla situazione, siamo a stretto contatto con Anas e chiediamo continui aggiornamenti. Siamo anche disponibili ad incontrare nuovamente i responsabili”.
I lavori non sono partiti, Un futuro per Bagni di Lucca non ci sta: “Se entro i primi di settembre non partiranno i lavori nel tratto Ponte a Diana, ci faremo promotori, tramite gazebo e altro, di una petizione che invieremo a Anas, sindaco e prefetto. Ci sono stati danni anche per i residenti, disagi numerosi per tutti. Rischio di incidenti. Ora basta”.

Ultima modifica ilVenerdì, 10 Agosto 2018 12:43

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo