Menu
RSS

Fabbriche, palazzo comunale presto a nuovo

fabbrichevergemoliGrande soddisfazione per il comune di Fabbriche di Vergemoli che si è classificato primo sul bando della sismica a livello regionale ottenendo un finanziamento di 300mila euro per la riqualificazione del palazzo comunale di Fabbriche di Vallico. “Siamo estremamente soddisfatti – dichiara il sindaco Michele Giannini - perché è un ulteriore tassello rispetto ad un percorso iniziato appena insediati. Nel 2014 abbiamo riscontrato che a suo tempo non erano state date risposte chiare alla Regione sullo stato dell'immobile del comune di Fabbriche di Vallico. Ci siamo attivati – precisa Giannini - e abbiamo estrapolato la documentazione necessaria. Abbiamo fatto tutta una campagna di saggi che hanno dato dei risultati estremamente preoccupanti, innegabile dirlo, e ci siamo attivati per chiedere un finanziamento. Dopo poco più di due anni siamo riusciti ad ottenere un importante finanziamento che va ad investire su un progetto molto più alto”.

La spesa preventivata per la messa in sicurezza dell'immobile comunale è oltre 500mila euro. Un investimento importante che potrebbe anche far propendere per scelte diverse dall'attuale Palazzo.
“Da qui a Febbraio verrà presentato il progetto esecutivo che abbia anche una fattibilità economica come richiesto dalla Regione - precisa il sindaco Giannini - e si deciderà se mantenere l'attuale struttura o quale altra scelta portare avanti. Resta il compiacimento per questo importante obiettivo e per il fatto che, anche se il percorso è lungo, è stato avviato l'iter per dare anche a Fabbriche di Vallico un comune sicuro, un COC sicuro, una struttura dove si possa venire a lavorare tranquillamente. Una struttura che in caso di emergenza rimanga in piedi e non succeda come in tante parti d'Italia dove alla prima scossa di terremoto cade, uccidendo tutti coloro che sono a prestare la propria opera proprio per aiutare i cittadini. I lavori sono previsti tra il 2018 e il 2019 – conclude Michele Giannini - un arco temporale ancora lungo ma chi non inizia non finisce mai”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo