Menu
RSS

Settembre lucchese Juniores, cade il Ghiviborgo

settCadono i campioni in carica del Ghiviborgo che stavolta escono ai quarti di finale del Settembre Lucchese riservato agli Juniores. L'impresa la compie il Vorno che sorprende la formazione di Daniele Giraldi, segna ad inizio ripresa e subisce un contestato rigore a pochi minuti dalla fine. Finisce 1-1 e la qualificazione alle semifinali si decide con i tiri dal dischetto che vedono il Vorno non sbagliare mai e volare in semifinale.
Nella prima gara della serata di San Macario invece partita che resta equilibrata solo per un tempo, con il San Filippo che sorprende inizialmente il più quotato Seravezza Pozzi e lo contrasta poi palla su palla. Nella ripresa esce fuori la maggiore caratura della formazione di Alessio Bechelli che trova in Imbrenda e Galloni (doppiette per loro) i goleador di giornata.


Seravezza Pozzi - San Filippo 5-1
SERAVEZZA POZZI: Pietra, Piazzolla, Rossi, Szabo, Ferrarini, Pardini, Bacci, Galletti, Galloni, Nelli, Imbrenda. A disp.: Pili, Boemio, Bonni, Castelli, Moschetti, Latini, Crispi, Diouf, Vivaldi. All.: Alessio Bechelli
SAN FILIPPO: Dinelli, Pinelli, Sarracino, Della Bidia, Matteuzzi, Pazzaglia, Angeli, Gargani, Rosati, Carro, Dianda. A disp.: Decanini, Del Prete, Cottu, Danesi, Giuntoli, Massone, Nottoli, Pacini, Di Guglielmo. All.: Alessandro Massaria
ARBITRO: Martinelli di Lucca
RETI: 5' pt. Angeli, 8' pt. e 44' pt. Imbrenda, st. Galloni (2) di cui 1 su rig., st. Ferrarini
Nel primo tempo il San Filippo tiene testa al Seravezza che proprio nel finale di prima frazione di gioco ribalta il risultato. Poi nella ripresa la squadra di Bechelli impone il proprio gioco e realizza altre tre reti.
I primi a passare in vantaggio sono i ragazzi di Massaria con Angeli che batte di sinistro il portiere Pietra. All'8' il Seravezza pareggia subito: Imbrenda riceve palla al limite dell'area, si gira e batte il portiere Dinelli che era sulla traiettoria ma non riesce a trattenere il tiro. Al 30' una punizione di Nelli viene deviata dalla barriera in calcio d'angolo, al 35' conclusione di Imbrenda, para il portiere. Al 38' Galloni va al tiro è bravo il portiere Dinelli a respingere, al 40' punizione calciata da Pazzaglia, il portiere respinge ma non trattiene, Rosati è il più lesto di tutti a riprendere la corta respinta ma da poco meno di tre metri manda a lato. Al 41' la punizione di Nelli termina di poco alta sopra la traversa. Al 44' è Imbrenda a battere il portiere, su punizione, nell'angolino alla sua sinistra.
Nella ripresa il Seravezza va per altre tre volte a segno due con Galloni ed una con Ferrarini e dunque conquista l'accesso alle semifinali di lunedi prossimo (24 settembre).

Ghivizzanoborgo - Vorno 1-1 (3-5 dopo calci di rig.)
GHIVIZZANOBORGO: Petroni, Lo Russo, Rugani, Giusfredi, Pietrazzini, Giomi, Parmigianai, Beqiri, Micchi, Marigliani, Zadrima. A disp.: Arar, Rossi, Sheta, Secchi, Amedei, Biagi, Pavan, Sarti. All.: Daniele Giraldi
VORNO: Belluomini, Granucci, Cretu, Baroncelli, Frugoli, Dell'Orfanello, Tabarrani, Matteoni, Lamandini, Puccinelli, Haoudi. A disp.: Bortoli, Rovai, Pomini, Martinelli, Albertini, Cappelletti, Del Carlo, Franceschini, Massoni. All.: Pietro Belmonte
ARBITRO: Favilla di Lucca
RETI: 10' st. Haoudi, 36' st. Micchi su rig. 
NOTE: espulso al 28' st. Dell'Orfanello per doppia ammonizione.
Partita combattuta fino alla fine quella tra Ghiviborgo e Vorno, e solamente i calci di rigore hanno decretato la vincente. Partita che sembrava con il pronostico chiuso visto che il Ghivizzanoborgo partecipa al campionato nazionale e ha diversi ragazzi in rosa nella prima squadra di serie D. Il Vorno invece, che partecipa al campionato provincniale, ha saputo colmare il gap attingendo anch'esso dalla prima squadra, con almeno sei ragazzi che di solito fanno parte del gruppo che partecipa al campionato di Eccellenza.
Al 15' su una conclusione dalla distanza, Petroni si distende e para, Matteoni gli ruba palla e segna, l'arbitro annulla per fallo sul portiere, ma la decisione fa discutera a lungo anche nel dopo partita. Al 24' Haoudi da una palla invitante al centro dell'area, ma non trova nessun compagno pronto alla deviazione vincente. Al 27' Micchi salta il portiere, un difensore interviene e poi Belluomini si impossessa della palla. Al 41' conclusione di Tabarrani salva un difensore del Ghiviborgo.
Nel secondo tempo su azione da calcio d'angolo la palla arriva ad Haoudi che non ci pensa due volte e con un tiro da fuori area infila il portiere Petroni alla sua sinistra. Al 15' è Tabarrani ad andare al tiro di poco sopra la traversa. Al 26' Micchi su punizione non trova la porta, al 28' viene espulso Dell'Orfanello che commette un duro fallo per somma di ammonizioni. Al 30' assist di Micchi per Pavan che realizza, ma l'arbitro annulla giustamente per fuorigioco.
Poi l'episodio decisivo: 36', Pavan è lanciato verso la porta, un difensore del Vorno entra in scivolata e prende palla e piede. Il direttore di gara è un po' lontano dall'azione, ma non ha dubbi e assegna il calcio di rigore, tra le proteste dei giocatori del Vorno e del numeroso pubblico. Micchi si incarica della trasformazione e porta il risultato in parità.
Dopo tre minuti di recupero l'arbitro decreta la fine delle ostilità. Si va dunque ai calci di rigore, il Vorno realizza tutti i penalty anche se il primo ed il secondo vengono intuiti dal portiere Petroni che però non riesce ad evitare la rete, mentre il portiere Belluomini ne para due a Marigliani e a Secchi. Alla fine grande entusiasmo nello spogliatoio del Vorno che centra una qualificazione storica alle semifinali del Settembre Lucchese.

Leggi tutto...

Case su albero e auditorium fra progetti per Pescaglia

andrea bonfantiTutela della diversità paesaggistica e dei caratteri culturali tradizionali del territorio, nuove aree turistico ricettive e uno spazio di sosta per i camper, un auditorium per gli eventi culturali, una nuova area di edilizia residenziale pubblica e un cimitero per animali di affezione. Sono queste alcune delle principali previsioni di sviluppo per il territorio di Pescaglia che sono inserite nel Piano strutturale intercomunale dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio che, dopo essere stato predisposto dall’ente con sede a Borgo a Mozzano, è passato al vaglio dei singoli Comuni. Proprio ieri (17 settembre) il consiglio comunale di Pescaglia all’unanimità lo ha adottato.

Leggi tutto...

Poletti: scuole, Provincia a lavoro sui disagi

Luca Poletti"Studenti e famiglie hanno il diritto anche di protestare per alcuni disagi a livello di sistemazioni scolastiche e qualità degli ambienti a disposizione". Lo afferma il consigliere provinciale delegato all'istruzione Luca Poletti in una lettera aperta al mondo della scuola. Lo fa tuttavia subito precisando che si tratta di "situazioni che - come Provincia - ben conosciamo ed a cui stiamo cercando di porre rimedio con determinazione come abbiamo dimostrato in questi giorni nella gestione delle emergenze". Del resto, spiega Poletti, non sono momenti facili per le Province.

Leggi tutto...

Scuole al via al Borgo, Andreuccetti: "Lavori procedono"

41873062 10217511726093399 2178654257186603008 oSono molti in lucchesia gli studenti che oggi (17 settembre) sono tornati sui banchi di scuola. Tra questi anche quelli che frequentano le scuole del Comune di Borgo a Mozzano che questa mattina sono stati accolti dal sindaco Patrizio Andreuccetti. La situazione dei complessi scolastici, come noto, in provincia di Lucca non è delle più rosee e Borgo a Mozzano non fa eccezione. Sono due infatti gli istituti sul territorio del comune della Mediavalle che si trovano in questo momento in sedi provvisori in attesa che si completino i lavori di consolidamento alle loro sedi. Si tratta delle scuole elementari del capoluogo e dell'istituto che ospita la scuola dell'infanzia e le elementari di Valdottavo.

Leggi tutto...

Incidente a cavallo, soccorsa con l'eliambulanza

elisoccorsolUna donna di 30 anni è caduta da cavallo in un maneggio di San Rocco in Turrite, nel comune di Pescaglia, un chilometro prima di Focchia, in una zona difficile da raggiungere per i mezzi di soccorso. L'incidente è accaduto attorno alle 16,15 di oggi (16 settembre) ed ha richiesto l'intervento sul posto dell'eliambulanza anche se per fortuna, nel complesso, le condizioni della donna non destano particolari preoccupazioni.

Leggi tutto...

Ghiviborgo, pareggio nell'esordio a Montevarchi (1-1)

ghiviborgo2019Aquila Montevarchi - Ghiviborgo 1-1
AQUILA MONTEVARCHI: Pellegrini, Lischi, Salvadori, Achy, Milgiorini, Donatini, Amatucci, Masini, Biagi, Regoli, Essoussi. A disp.: Tegli,Zini, Rialti, Meledandri,Fofi, Adami, Mannella, Gistri, Diarrasouba. All.: Venturi
GHIVIBORGO: Sottoriva, Maccabruni, Dell’Orfanello, Tagliavacche, Lecceti, Diana, Ghini, Nolè, Ortolini, Frugoli, Chianese. A disp.: Petroni; Gargano, Barsotti, Marino, Presicci, Mairgliani, Micchi, Paccagnini Borgioli. All.: Pagliuca
ARBITRO: Ubaldi di Roma 1 (Ferraioli e Croce di Nocera Inferiore)
RETI: 10'pt Ortolini, 15'st Salvadori

Leggi tutto...

Fiamme in un oliveto a Torcigliano

vigilifuocostradaUn oliveto in fiamme sulla colline di Pescaglia. E’ accaduto nel primo pomeriggio di oggi (16 settembre) per cause che sono in corso di accertamento. A dare l'allarme attorno all'ora di pranzo sono stati alcuni abitanti della zona.
Sul posto oltre al personale Aib sono intervenuti a sostegno delle operazioni di spegnimento del rogo anche i vigili del fuoco. I carabinieri di Piegaio stanno invece indagando sull'origine del rogo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo