Quantcast

Aperta la nuova annata lionistica, il bilancio dei service con il presidente Claudio Civinini foto

Tante le iniziative dell'associazione in aderenza al moto "We serve"

Si è svolta sabato 25 settembre la tradizionale cerimonia di apertura dell’annata lionistica 2021/2022 del Lions Club Garfagnana al Molin della Volpe di Pescaglia.

Alla cerimonia erano presenti autorità lionistiche, soci del club, amici Lions e autorità civili nella persona del sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti e signora. Il presidente Claudio Civinini ha ricordato a tutti i soci lo spirito lionistico che il fondatore dei Lions, Melvin Jones, in quel lontano 1917, ha profuso in tutto il mondo: We Serve.

“Un motto attuale – ha detto – infatti dovremmo usare tutte le nostre energie al servizio dei più deboli. Il motto della mia annata è Camminare con gli altri e per gli altri. Dove camminare sarà un segno della voglia di fare, camminare insieme e per gli altri. Noi Lions dobbiamo essere presenti dove c’è bisogno nella comunità, dal sociale alla sanità, dalla cultura all’ambiente, allo sport. Nei primi mesi dell’annata abbiamo consegnato le ultime tre lunette di San Francesco, restaurate nel convento di Borgo a Mozzano, questo service era un impegno di tre annate e di tre presidenti, un impegno importante che abbiamo portato a termine. Nel mese di luglio, a Castelnuovo di Garfagnana, abbiamo organizzato l’evento Guida sicura in collaborazione con Aci, molti giovani e non, hanno provato la guida sicura sul bagnato. Il fiore all’occhiello della prima parte della mia annata è l’evento svolto presso l’aeroporto del Cinquale, la Fly Therapy, un service condiviso da 12 club Lions e 4 Leo Club, un sogno, far volare 108 ragazzi diversamente abili, un’esperienza dove abbiamo ricevuto più di quanto abbiamo donato. Questi ragazzi ci hanno ricordato il vero valore della vita, dell’amicizia e di come si possono superare insieme le difficoltà”.

“In campo sanitario – prosegue – abbiamo effettuato a Sillano 101 screening sulla prevenzione del diabete Mellito tipo 2 e con gli amici dell’Abetone abbiamo organizzato a San Pellegrino in Alpe gli stessi test, effettuandone altri 46. Il 2 ottobre è stato organizzato Lions in piazza a Piazza al Serchio in collaborazione con la Misericordia di Piazza al Serchio e Camporgiano. Il 10 ottobre si terrà l’apertura spirituale a Trassilico con visita del paese e della Rocca. Altri service importanti saranno riproposti quest’anno, poiché a causa della pandemia il presidente uscente Quirino Fulceri non era riuscito a concretizzarli, come: Interconnettiamoci, progetto Martina. In questa annata collaboreremo ancora con il Banco alimentare per il service dei pacchi alimentari, si svolgeranno inoltre convegni sul diabete, anoressia e bulimia. Anche il service raccolta occhiali usati sta procedendo, i contenitori sono stati collocati. A maggio Medici in piazza si svolgerà a Fornaci di Barga, sarà un grande evento, con molte specializzazioni, avremo anche un settore per i piccoli animali. E tanto altro è ancora in programma…”

Il presidente Claudio Civinini ha ricordato infine a tutti che “essere Lions è un onore, ma dobbiamo mantenere alto il nostro motto: We serve“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.