Quantcast

‘Buone pratiche in Rsa’, presentato a San Cerbone il nuovo libro di Lorena Mariani

Le frontiere nell'ambito della convention 'Fare spazio alla reciprocità'

Durante la convention Fare spazio alla reciprocità, organizzata al convento di San Cerbone dalla fondazione Spazio Spadoni, è stato presentato il volume Il manuale: buone pratiche in Rsa, scritto da Lorena Mariani, direttrice della Rsa Convento di San Francesco.

La conferenza ha visto l’introduzione di Nino Savarino, in collegamento streaming da Rosolini (provincia di Siracusa), che ha coinvolto per un saluto il governatore della Misericordia di Borgo a Mozzano Gabriele Brunini, già protagonista in precedenza della conferenza dedicata a San Martino di Tours. Brunini ha ricordato gli elementi che uniscono il Convento di San Cerbone e il Convento di San Francesco di Borgo a Mozzano, ed ha quindi ringraziato Luigi Spadoni per l’attenzione dimostrata al libro di Lorena Mariani, che verrà appunto edito da Spazio Spadoni.

“Il manuale prevede sette sezioni, sette colori e uno spazio narrativo. Un percorso formativo che parte dall’esperienza del Centro accoglienza anziani di Borgo a Mozzano. Nel manuale troviamo la dimostrazione dell’unico concettuale, ovvero l’assistito e chi lo assiste che diventano cosa unica. Non solo un manuale, ma dentro c’è l’anima e l’amore che vengono date alle persone assistite”, queste le esplicative parole pronunciate da Savarino, prima di lasciare spazio all’autrice.

“Il libro nasce dall’idea di fare un viaggio nella storia del Convento – ha esordito Lorena Mariani -, fino a chiedersi quali saranno le sfide di domani, senza mai dimenticare la centralità della lettera P, intesa come attenzione alla Persona”.

Lorena ha ricordato quindi che l’assistenza che oggi viene data, a tutti i livelli, ha carattere prettamente scientifico, e di questa specificità e professionalità bisogna tenere conto. Prima di entrare nello specifico del manuale, con una breve descrizione delle varie sezioni che lo compongono, Lorena ha regalato ai presenti in sala e ai tanti in collegamento on line una frase dal profondo valore filosofico, dicendo: “Questo manuale è diretto a tutti, a tutti coloro che sappiamo prendere in mano la propria vita e trasformarla in capolavoro, non solo quindi a chi opera in ambito medico e sanitario”.

Lorena Mariani è attualmente la direttrice dell’Area infermieristico – assistenziale della Rsa Convento di S. Francesco della Confraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano. Esperta della cura della persona in età senile e appassionata di socio sanitario, crede nella potenzialità dei sistemi di cura integrati e nei risultati che tali atteggiamenti virtuosi producono. Dopo l’iniziale titolo di Infermiera ha conseguito, nel 2013, un Master di primo livello in Management per le funzioni di coordinamento nell’area delle scienze infermieristiche, ostetriche e pediatriche e, nel 2015, ha acquisito un Master di primo livello in infermiere di famiglia e comunità, entrambi all’università degli studi di Pisa. Tutt’ora frequenta la facoltà di Scienze infermieristiche magistrali dell’università degli studi di Firenze. Si occupa di formazione, collaborando con le principali agenzie formative del territorio della Provincia di Lucca e della Toscana, svolgendo docenze nell’area sanitaria, tecnico assistenziale e sociale, come esperto di settore. Sovrintende a tutte le questioni socio sanitarie e di prevenzione che riguardano i servizi sanitari e sociali svolti dalla Confraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano ed è il punto di riferimento della stessa Misericordia per tutte le problematiche igienico sanitarie e di sicurezza riguardanti la pandemia Covid-19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.