Ospedale San Luca, i ragazzi dell’Isi Barga portano i biscotti al personale sanitario

Un modo per ringraziare gli operatori impegnati nella lotta al Covid19

Gli studenti dell’istituto alberghiero Fratelli Pieroni di Barga hanno consegnato oggi (16 febbraio) ad alcuni reparti dell’ospedale San Luca i biscotti prodotti e confezionati all’interno della scuola come donazione agli operatori sanitari impegnati da mesi in una difficile missione contro il Coronavirus.

All’interno dell’istituto alberghiero Pieroni, nell’ambito dell’Isi di Barga, è stato infatti allestito un mini biscottificio funzionale e produttivo. A Lucca la donazione delle confezioni di biscotti  è avvenuta alla presenza della direttrice sanitaria dell’ospedale Michela Maielli, di direttori di reparto e coordinatori infermieristici. In particolare erano presenti Angelina Vaccaro, responsabile della pediatria, insieme al  coordinatore infermieristico Paola Gianni; la direttrice di pronto soccorso e medicina d’urgenza Fabiana Frosini con la coordinatrice infermieristica Silvia Pelli e la referente del reparto day surgery Covid Barbara Galletti.

Per la scuola hanno partecipato alla consegna la dirigente scolastica Iolanda Bocci e i docenti dell’istituto Silvia Redini, Alberto Giovannetti, insieme a Maurizio Di Rocco, coordinatore ‘azienda simulata biscottificio dolci idee’, con gli studenti delle classi quinta A e quinta B Rebecca Puccetti, Giulia Lino, Safiatou Dosso, Simone Pietro Mazzoni e Samuele Tirano, che hanno come docente, oltre a Di Rocco, anche Daniele Mangiafave.

La dottoressa Maielli, anche a nome di tutto il personale, ha espresso un sincero ringraziamento ai ragazzi e ai professori che hanno attuato il progetto, oltre che a tutta la comunità che sta quotidianamente facendo sentire la propria vicinanza agli operatori con donazioni di ogni tipo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.