Vigili del fuoco, l’allarme Conapo: “In provincia di Lucca non abbiamo né uomini né mezzi”

Il sindacato del Corpo: "A Viareggio, città della strage, non abbiamo nemmeno l'autoscala per prestare soccorso"

Carenza di uomini e mezzi nei vigli del fuoco. A lanciare l’allarme a livello nazionale è ancora una volta il sindacato autonomo del Corpo Conapo, preoccupato per la gestione delle potenziali emergenze che l’arrivo dell’estate porta con sé. Una situazione che a Lucca, secondo quanto riportato dal segretario locale del sindacato Nicola Todaro, sarebbe ancora più grave. In particolare a Viareggio, dove il comando sarebbe privo perfino dell’autoscala.

“Abbiamo una carenza di organico nelle sedi di Lucca, Viareggio, Castelnuovo e Pietrasanta – spiega Todaro che lancia un appello alle istituzioni -. Ricordo che giusto ieri ricorreva l’anniversario della strage di Viareggio, un giorno triste e speciale per noi. Dal quel giorno le cose per i vigili del fuoco non sono più le stesse, solo una cosa rimane: la carenza di uomini e mezzi. A Viareggio non abbiamo nemmeno l’autoscala, il mezzo necessario per fare soccorso in altezza, per spengere gli incendi ai piani alti di edifici e prestare soccorso. Non ce l’abbiamo perché il nostro è stato dirottato dall’amministrazione centrale in un altro comando che ne aveva bisogno. Non esiste che un Comune, con quello che ha passato, sia privo di questi mezzi. C’è stata una strage in cui bastava che una cisterna esplodesse per fare dell’intera zona un immenso buco nero e qui oggi non abbiamo i mezzi per prestare soccorso. Abbiamo una carenza di uomini e mezzi: questo è quello che ha il comando di Lucca con l’estate appena iniziata, un boom di turisti e il caldo già rovente”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.