Lucart sempre più green: in fase di avvio un grande impianto fotovoltaico a Borgo foto

Presentato il 17esimo rapporto di sostenibilità: recuperati più di 7,6 miliardi di cartoni per bevande

Un anno segnato dalla ripresa dei consumi con un fatturato da oltre 540 milioni (+6,5%), nuovi traguardi di riduzione delle emissioni ambientali il raggiungimento con 4 anni di anticipo dell’obiettivo del 100% di imballaggi riciclabili o compostabili.

Sono questi, in estrema sintesi, i risultati del 17esimo rapporto di sostenibilità di Lucart, gruppo multinazionale che promuove un modo sostenibile di produrre carta, presentati questa mattina (30 giugno) nel corso dell’evento Carta Canta – Essere Green Heroes.

A conferma del forte legame con il territorio, Lucart, presente in 5 Paesi con 10 stabilimenti e un centro logistico, ha scelto le mura del centro storico di Lucca per raccontare ai propri stakeholder alcuni tra i progetti di sostenibilità ed economia circolare che l’hanno portata a essere annoverata tra le eccellenze italiane selezionate da Alessandro Gassman tra i #GreenHeroes. Il progetto, lanciato a gennaio 2019 dal noto attore assieme ad Annalisa Corrado e costruito con il supporto scientifico di Kyoto Club, raccoglie le storie di aziende e imprenditori che dimostrano come sia possibile creare valore e lavoro anche prendendosi cura del posto in cui si vive, investendo nel futuro anziché rimandare la resa dei conti con il pianeta.

Prima dell’inizio dell’incontro alla Casermetta San Regolo, l’Ad di Lucart, Massimo Pasquini, ha voluto ricordare Emi Stefani tra gli applausi dei presenti.

https://www.luccaindiretta.it/cronaca/2022/06/28/lutto-nel-mondo-dellimpresa-morto-a-92-anni-emi-stefani-cofondatore-della-sofidel/298734/

“Ognuno di noi, con le proprie azioni, può compiere scelte quotidiane per migliorare l’ambiente in cui vive. La coscienza individuale è il primo passo per innescare un cambiamento consapevole, ma per valorizzare gli sforzi dei singoli è necessario creare il giusto contesto e attivare sinergie efficaci, partendo innanzitutto dal territorio – ha commentato Massimo Pasquini, amministratore delegato di Lucart Group -. Per questo siamo orgogliosi di essere parte della community dei Green Heroes, fiduciosi che possa crescere sempre di più per favorire quella condivisione di conoscenze che potrà aiutarci a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità che ci siamo posti e che pandemia e guerra rischiano di rallentare”.

L’industria cartaria è un’industria energivora, ha bisogno di gas per la sua produzione ed è difficile da decarbonizzare – commenta Pasquini -. Ma è anche un’industria sostenibile: la carta è compostabile, riciclabile e biodegradabile. Dopo un anno difficilissimo, il nostro obiettivo è quello di consumare sempre meno energia. Perseguire l’efficientamento energetico che ha un duplice intento: economico e ambientale. Noi siamo pronti a decarbonizzare, ma non sappiamo cosa usare. L’idrogeno potrebbe essere una possibilità per il futuro. Noi adesso utilizziamo gas-metano perché è l’unica fonte che possiamo utilizzare in Italia, non abbiamo il nucleare. Oggi non ci sono risorse alternative al gas metano”.

Prima uscita pubblica sul territorio per il nuovo sindaco di Lucca Mario Pardini, accompagnato dal deputato Guglielmo Picchi (Lega).

Presentazione 17esimo rapporto di sostenibilità Lucart

“Uno degli obiettivi di un’amministrazione è quello di valorizzare l’eccellenze presenti sul territorio – le parole di Pardini -. Lucart fa sicuramente parte delle nostre eccellenze. Anche noi come obiettivo abbiamo sempre parlato dell’agenda 2030 e la Lucart è impegnata da 17 anni con il bilancio sostenibile. Qui si parla del futuro del nostro pianeta, del nostro territorio e delle future generazioni. Io, da sindaco, cercherò di riportare l’ascolto e la partecipazione. Ha votato solo il 42% al ballottaggio ed è un dato allarmante. Chi amministra deve riportare fiducia nella cittadinanza. Dobbiamo cercare di ascoltare ma anche di essere fattivi, penso alla burocrazia. Come amministrazione vogliamo mantenere un dialogo costante con i cittadini e le categorie, su questo potete contare. È una mia promessa”.

Essere Green Heroes: i risultati di Lucart e la testimonianza di Erg

Il 17esimo rapporto di sostenibilità di Lucart, redatto secondo le linee guida internazionali del Global Reporting Initiative (Gri Standard), evidenzia il raggiungimento di un fatturato di oltre 540 milioni di euro, registrando una crescita del 6,5% rispetto al 2020, nonostante un contesto internazionale di fortissima incertezza dovuta soprattutto alla guerra in Ucraina, con conseguenti ricadute sui prezzi delle materie prime e dell’energia.

Anche per far fronte a questa situazione è stato avviato un nuovo impianto di cogenerazione ad alto rendimento nello stabilimento di Porcari ed è in fase di installazione, in partnership con Enel X, un grande impianto fotovoltaico a Borgo a Mozzano, che entrerà in funzione a settembre 2022. Nel corso del 2021, l’azienda ha inoltre centrato, con quattro anni di anticipo, l’obiettivo del 100% degli imballaggi riciclabili o compostabili.

Come ogni anno, il Rapporto dedica ampio spazio ai traguardi di riduzione degli impatti ambientali raggiunti dall’azienda, tra cui spiccano: la riduzione delle emissioni di CO2 e di NOx rispettivamente del 14,9% e del 47% (vs 2014); il miglioramento nell’utilizzo delle risorse idriche ed energetiche, con consumi specifici di acqua calati del 23,3% (vs 2013) e quelli specifici di energia ridotti del 13,2% (vs 2014); l’avviamento a recupero dell’80% dei rifiuti prodotti contro il 66% del 2020.

Nuovi sviluppi anche per il Progetto Natural, il programma di economia circolare per il recupero dei cartoni per bevande tipo Tetra Pak che è stato perfezionato con l’installazione, allo stabilimento di Borgo a Mozzano, di un impianto per la granulazione del residuo composto da plastica e alluminio. Questo ulteriore investimento ha consentito la fondazione di Newpal SpA, società partecipata da Lucart e Cpr System per la produzione di pallet di alta qualità in plastica riciclata partendo dal granulo plastico realizzato nello stabilimento di Diecimo di Lucart. Newpal sarà protagonista di un investimento di circa 7 milioni di euro per la creazione di un polo industriale dotato di un innovativo impianto di stampaggio di materie plastiche riciclate che sarà pienamente operativo entro gennaio 2023, consentendo di chiudere completamente il cerchio del recupero dei contenitori per bevande, creando grandi vantaggi per l’ambiente e nuove opportunità di business.

Tra le storie dei Green Heroes presentate anche quella di Erg, gruppo industriale italiano che da oltre 80 anni opera nel settore dell’energia che ha scelto di intraprendere un percorso che ha portato gradualmente all’abbandono dei vecchi modelli di produzione, basati sui carburanti fossili, per seguire l’evoluzione delle energie rinnovabili.

Insieme per un mondo di Heroes: i progetti presentati

A testimonianza dell’impegno di Lucart nell’avviare rapporti di partnership che possano contribuire alla definizione di un futuro concretamente sostenibile, l’Azienda ha presentato alcuni nuovi progetti avviati nel corso del 2021. Tra questi Urban Safety Everyday: un nuovo progetto di arredo urbano che coniuga sicurezza, innovazione e riciclo di materiali di scarto, realizzato da R3direct, azienda di Piano di Coreglia specializzata nella stampa 3D di grande formato, in collaborazione con Lucart. Si tratta di un rivestimento realizzato in stampa 3D partendo dal granulo di plastica e alluminio recuperato dai cartoni per bevande, così da trasformare barriere antisfondamento di cemento in elementi di arredo urbano dotati di sedute e fioriere. Il prototipo è stato acquistato dall’amministrazione comunale di Lucca ed è collocato in Corso Garibaldi.

L’evento è stato moderato dalla giornalista ambientalista Tessa Gelisio e ha visto la partecipazione di Francesco Ferrante, vicepresidente di Kyoto Club, Annalisa Corrado, coordinatrice del progetto #GreenHeroes, Giuseppe Consentino, Head of National Relations di Erg SpA, Monica Artosi, direttore generale Cpr System, Fulvio Passalacqua, Senior Key Account Manager Enel X, Gian Marco Salcioli, Head of Strategic Marketing Imi Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, e Massimo Medugno, direttore generale Assocarta.

Il rapporto completo è consultabile al seguente indirizzo: https://www.lucartgroup.com/wp-content/uploads/2022/06/Lucart_RS_2021_ITA.pdf

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.